De Ligt Raiola Benatia calciomercato Juventus
De Ligt @ Getty Images

Chi va e chi viene in casa Juventus. Benatia è in odore di partenza e i bianconeri corrono ai ripari in difesa, vagliando le possibili alternative.

Medhi Benatia è tutto concentrato sui Mondiali di Russia 2018. Il difensore bianconero ha raggiunto la sua squadra, il Marocco, con il preciso compito di fare da capitano e dare motivazione e guida ai suoi compagni. Intanto si affollano le indiscrezioni del calciomercato Juventus su un suo eventuale addio ai campioni d’Italia. Per ora ogni decisione è rimandata al suo rientro, ma per evitare spiacevoli sorprese la dirigenza bianconera comincia a sondare il terreno per eventuali sostituti.

Benatia è reduce da un’ottima stagione per continuità e rendimento e alla Juventus è legato da un contratto che durerà ancora per due anni. All’orizzonte si profilano due ipotesi differenti: il rinnovo con la Vecchia Signora oppure la cessione ad un’altra squadra per cominciare una nuova avventura. La Juventus si trova ad affrontare lo stesso dilemma con Alex Sandro, ma nel caso del marocchino i corteggiatori sono decisamente di più. L’ex Bayern Monaco è molto ricercato a livello europeo.

Benatia tentato da Arsenal e Marsiglia, Raiola spinge De Ligt alla Juventus

I club maggiormente interessati a Benatia sono attualmente l’Arsenal, pronto ad offrire una cifra ed un contratto importanti, e il Marsiglia di Rudi Garcia, con cui ha già lavorato e instaurato un profondo legame ai tempi della Roma. A tal proposito l’ex giallorosso ha lasciato la questione aperta: «Il Marsiglia di Garcia? Mi piace, vedremo…». Nell’eventualità di un addio, la Juventus dovrà trovare un degno sostituto. I dirigenti bianconeri stanno valutando diversi profili, differenti per età ed esperienza internazionale, e negli ultimi giorni si è accesa la pista che porta a Matthijs De Ligt. Il giovanissimo difensore dell’Ajax si è rivelato una vera rivelazione con delle ottime potenzialità tecniche espresse già a 18 anni. In questa trattativa ci sarebbe lo zampino di Mino Raiola che sta lavorando alla possibilità di concretizzare l’affare con i bianconeri.

Alessandra Curcio