Arturo Vidal è uno dei nomi più chiacchierati sul mercato. Il centrocampista cileno potrebbe lasciare il Bayern Monaco in estate, Juventus e Napoli in Italia sono in prima fila. In azzurro ritrovrebbe Caro Ancelotti in panchina, ma non è da escludere il ritorno in bianconero. I tifosi bianconeri lo accoglierebbero nuovamente a braccia aperte, anche più di quanto farebbero con Paul Pogba.

Arturo Vidal ©Getty Images

Un triennio tedesco che gli ha regalato 22 reti in 124 presenze: un calciatore non troppo amato dalla tifoseria forse soprattutto a causa della sua testa calda. Gli otto milioni d’ingaggio sono un grosso peso per la futura pretendente al cileno, un ostacolo che potrebbe spingerlo verso l’Inghilterra: il Chelsea sta alla finestra e valuta eventuali sviluppi.

Voglia di vincere

Arturo Vidal ha commentato ai microfoni di La Prensa Austral il proprio futuro, ad un anno dalla scadenza del suo contratto. Ecco le sue parole: “Voglio recuperare al meglio e quanto prima dall’operazione al ginocchio. Se cambierò squadra, sarà per migliorare la mia situazione di carriera. Voglio lottare per la Champions League e vincere ancora trofei. Le offerte ci sono, valuterò con calma cosa fare la prossima stagione. Il mio agente è attento a tutto”.
.
Un messaggio importante che lo spinge verso una big europea. La Juventus resta in corsa, l’obiettivo per il centrocampo Milinkovic-Savic si complica sempre di più.