chiellini
Giorgio Chiellini intervistato da Sky Sport al GP del Canada (screenshot)

Giorgio Chiellini, invitato dalla Ferrari assieme a Leonardo Bonucci per il GP del Canada, afferma: “Bello essere qui, vinciamo come in bianconero”.

Tra gli ospiti nel paddock del Gran Premio del Canada, al via alle 20:10 di oggi ora italiana, c’è anche Giorgio Chiellini. Il nuovo capitano della Juventus, che ha ereditato la fascia da Gigi Buffon, è in compagnia di Leonardo Bonucci tra gli altri, e ha anche rilasciato qualche dichiarazione a Sky Sport. Il centrale toscano parla soprattutto di Formula 1, sport del quale è appassionato. “Voglio ringraziare la Scuderia Ferrari he mi ha invitato, assieme a Bonucci ed alle rispettive famiglie. Vettel è stato bravo a centrare la pole position e scatterà davanti a tutti, c’è da difendere il risultato. Vivere questi momenti è sempre molto bello”.

Chiellini: “La fascia? Mi fa sentire…vecchio”

Come mai c’è anche Bonucci? “Leo non è più un giocatore della Juventus, ma siamo comunque amici al di fuori del campo. Ed anche le nostre famiglie intrattengono sempre un bel rapporto”. Sugli obiettivi della Juventus per l’anno prossimo. “Scudetto, Champions League e quant’altro, vogliamo fare il massimo in ogni competizione stagionale. Adesso possiamo finalmente riposarci, poi arriverà un’altra grande annata come le ultime, ne sono certo”. E Chiellini sarà il capitano: “È una bella sensazione ma mi fa sentire vecchio (ride, ndr). Gigi e Leo mi mancano, ma spero di essere alla loro altezza. Intanto tifiamo per la Ferrari, c’è da difendere questa prima posizione di partenza contro una Mercedes che rappresenta una rivale sempre agguerrita. Vinciamo come alla Juve”.