Calciomercato Juventus Gimenez
Simeone e Gimenez @ Getty Images

Salta il primo obiettivo dell’estate di mercato per la Juventus. Marotta non potrà portarlo in bianconero e regalarlo ad Allegri.

Niente da fare per il calciomercato bianconero. Come reso ufficiale ieri dai canali della società spagnola, José María Giménez ha firmato nelle scorse ore il rinnovo fino al 2023 con l’Atletico Madrid, chiudendo dunque alla possibilità di salutare i Colchoneros. Almeno per questa estate infuocata. Il difensore uruguaiano, uno dei migliori in circolazione in Europa, attraverso il sito ufficiale del club biancorosso ha motivato la scelta di legarsi ulteriormente alla formazione spagnola. “Sono molto felice, apprezzo molto la fiducia del club. Da quando sono arrivato la Società è cresciuta molto, abbiamo conquistato titoli, ci siamo consolidati tra i grandi d’Europa, abbiamo aperto uno stadio spettacolare e per me è un onore continuare a contribuire alla crescita di questo grande progetto”, ha detto il centrale difensivo che sarà anche al Mondiale in Russia con il suo Uruguay. “Miguel Ángel Gil ha mostrato la fiducia che il club ha riposto in me in una conversazione svoltasi pochi giorni fa a Montevideo. Gesti come questo non vengono dimenticati e questo è stato determinante per questa mia decisione”, le parole di Giménez.

Mercato Juve, sfuma Giménez: le mosse di Marotta

Sfuma, quindi, a tutti gli effetti il primo colpo della Juventus in questa estate di mercato. Marotta seguiva con molto interesse le vicende di casa Atletico, visto il doppio obiettivo Giménez e Godin. Entrambi, però, sembrano ora saldi in Spagna e il direttore bianconero dovrà molto probabilmente cambiare obiettivi. Da valutare sempre la questione uscite per il mercato della Juve: se Benatia dovesse davvero lasciare Torino, allora la squadra di Allegri necessiterebbe di un ulteriore rinforzo oltre Caldara, in arrivo dall’Atalanta.