Rassegna stampa di venerdì 15 giugno 2018: “Juve, che Golovin!”

0
3
Rassegna stampa di oggi
Rassegna stampa di oggi

Rassegna stampa sportiva di venerdì 15 giugno 2018. Le prime pagine di oggi.

TUTTOSPORT – Il giornale di Torino esalta il calciomercato Juventus: ad occupare lo spazio principale ci sono Joao Cancelo ed Alex Golovin, da giorni indicati come potenziali acquisti del club campione d’Italia. Il russo è stato grande protagonista ieri nel 5-0 con il quale la sua nazionale ha liquidato facilmente l’Arabia Saudita nella partita inaugurale dei Mondiali. Per Golovin due assist ed un gol direttamente da calcio di punizione. In alto si parla di Torino – granata su La Gumina del Palermo e sul ‘cavallo di ritorno’ Bruno Peres dalla Roma, e del matrimonio Bologna-Pippo Inzaghi. Chiudono altre notizie di calcio e vari sport.

Gazzetta: “Golovin show”

GAZZETTA DELLO SPORT – Il giornale di Milano è sicuro: Radja Nainggolan lascerà la Roma per andare all’Inter. I nerazzurri cercano anche Aleix Vidal del Barcellona. Per i giallorossi invece sarebbe prevista un’altra cessione, quella del portiere Alisson, che a Mondiali 2018 sarà titolare nel Brasile. Ci sono poi diverse news di calcio, a cominciare dalla bella figura dell’obiettivo della Juventus, Golovin, migliore in campo in Russia-Arabia Saudita. In basso chiudono gli aggiornamenti su calcio – oggi tre partite dei Mondiali tra girone A e B, tra cui Portogallo-Spagna stasera – ed altri sport.

CorSport: “Super Golovin!”

CORRIERE DELLO SPORT – Anche il quotidiano romano parla di Golovin e di Alisson. Entrambi saranno dei nomi molto chiacchierati nel calciomercato estivo al via tra poco più di due settimane. In basso, caos Roma per la situazione venutasi a creare intorno al progetto sul nuovo stadio. Il club giallorosso è assolutamente senza colpe, ma tutto quanto accaduto, con una ondata di arresti ed avvisi di garanzie, sta facendo naufragare ogni proposito di realizzazione dell’impianto. Si chiude con l’Inter che ha trovato come eludere alle tenaglie del fair play finanziario: ovvero vendendo i giovani del proprio settore giovanile facendo plusvalenze importanti.