De Ligt calciomercato Juventus Van Aanolth
De Ligt @ Getty Images

La Juventus valuta la permanenza degli attuali difensori e pensa ai possibili acquisti per il reparto arretrato bianconero.

Nell’ipotesi che Maurizio Sarri prenda il posto di Conte al Chelsea, ha già pensato di chiamare Daniele Rugani in Premier League. L’ex allenatore del Napoli ha avuto modo di lavorare con il difensore bianconero all’Empoli e ha continuato a tenere sotto osservazione la crescita del giovane talento, lasciandosi aperta la possibilità di inserirlo nella rosa della sua prossima squadra. Alla Juventus conviene dunque continuare a tenere gli occhi aperti in ambito “difesa”, nonostante l’innesto di Mattia Caldara dall’Atalanta.

Anche Medhi Benatia potrebbe partire, corteggiato dall’Olympique Marsiglia e non solo. Questo determinerebbe un’improvvisa scarsità di risorse nella rosa bianconera e indurrebbe il calciomercato Juventus a rimpolpare il settore dei difensori centrali con nuovi acquisti. Uno di essi potrebbe essere il talento olandese Matthijs de Ligt, 18enne scuola Ajax che ha avuto modo di mettersi in mostra nell’amichevole contro l’Italia, e che ha già attirato su di sé gli occhi delle big d’Europa.

Con il probabile addio di Alex Sandro, la Juventus guarda a Van Aanolth

La stampa inglese fa circolare la voce di un interessamento dei campioni d’Italia per Patrick van Aanolth, terzino sinistro classe ’90 del Crystal Palace, compagno nella Nazionale olandese di De Ligt. Secondo The Sun la Juventus seguirebbe la pista Van Aanolth nell’eventualità di una partenza di Alex Sandro, ma la valutazione data dagli inglesi, pari a 20 milioni di sterline, è stata giudicata decisamente eccessiva dalla società bianconera.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK