Leonardo Spinazzola, difensore della nuova Juventus 2018/19

0
24
Calciomercato Juventus, Spinazzola
Leonardo Spinazzola alla Juventus

Leonardo Spinazzola, chi è? Difensore della nuova Juventus 2018/19. Il terzino è tornato in bianconero dopo due anni di prestito all’Atalanta.

Nasce a Foligno il 25 marzo del 1993. E’ di fatto un terzino sinistro, anche se è stato spesso utilizzato come ala destra, grazie alle sue spiccate doti fisiche e atletiche, infatti, ha sicuramente tra i punti di forza: dribbling, finte, e doppi passi, colpi che lo hanno reso unico nel suo genere in Italia, tanto da paragonarlo spesso ad un ex bianconero come Gianluca Zambrotta, molto simili per sprint e rapidità d’esecuzione lungo la fascia di competenza.

Leonardo Spinazzola, difensore della nuova Juventus 2018/19

Calciomercato, Leonardo Spinazzola
Leonardo Spinazzola, Juventus

Calcisticamente cresce nel settore giovanile della Virtus Foligno, squadra della sua città natale dove milita per nove anni, Dopo un triennio in Toscana con la maglia del Siena, nel 2010, viene acquistato dalla Juventus, si mette subito in mostra, gioca con la Primavera bianconera per due anni, partecipando in maniera determinante alla vittoria del Torneo di Viareggio 2012.

Viene premiato anche come miglior giocatore della competizione, suscitando grande interesse per parecchie squadre di serie A e serie B. A fine stagione passa all’Empoli, dove fa il suo esordio nel campionato cadetto il 1º settembre 2012, dopo una buon parima parte di campionato, nel mercato di gennaio passa al Lanciano dove concluderà la sua stagione in serie B.

In cadetteria ci resta, e lo fa per giocare con la maglia del Vicenza e del Perugia, ma finalmente nel giugno del 2016 torna all’Atalanta dove mister Gian Piero Gasperini lo fa diventare subito titolare e pedina fondamentale per il gioco degli orobici che conquistano il quarto posto in classifica accedendo alla storica qualificazione in Europa League. Una stagione spettacolare per Spinazzola che viene anche convocato in Nazionale.

Alla Juventus arriva dopo esserci andato vicino la scorsa estate, ma mister Massimiliano Allegri non lo ha perso di vista e una volta finita la stagione, ha subito chiesto alla società di accelerare le operazioni di trasferimento. Purtroppo il giovane laterale non è stato fortunato, infatti, ha dovuto subire un’operazione sia al menisco mediale sia, soprattutto, al legamento crociato anteriore del ginocchio destro, interventi che lo terranno lontano dai campi per diversi mesi. Ma i bianconeri lo aspettano con ansia, sicuri che potrà essere uno degli acquisti più interessanti, soprattutto in ottica futura.

Giovanni Remigare