Cristiano Ronaldo calciomercato Juventus
Cr7 alla Juventus

E’ arrivato il giorno X, Cristiano Ronaldo è pronto a presentarsi al suo nuovo pubblico e a mostrare al mondo intero la sua nuova maglia, quella bianconera della Juventus.

Una giornata storica per tutto il popolo juventino, ma anche per l’intero sistema calcistico italiano. La Serie A, infatti, è pronta ad abbracciare uno dei giocatori più forti della storia del calcio, CR7.
La presentazione ufficiale avverrà a partire dalle ore 18.30 presso l’Allianz Stadium dove ci saranno 300 giornalisti accreditati e oltre 20 televisioni da tutto il pianeta. Un grande evento, come dicevamo.

Presentazione Ronaldo, dalle 18:30 in diretta dallo Stadium.

Cristiano Ronaldo calciomercato Juventus
Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo

In molti si chiedono cosa pensa e cosa dirà Cristiano Ronaldo di questa sua nuova avventura? Al Real Madrid e al popolo madrileno ha lasciato una lettera con parole al miele per i nove anni trascorsi con i Blancos, a Torino si aspettano parole di sfida, di eccitazione per l’inizio di una nuova carriera con una nuova maglia. Dirà di certo che vuol dimostrare tutta la sua forza anche in un campionato difficile come quello italiano, e che è pronto a raccogliere la sfida di avversarie come Napoli, Roma, Inter e Milan su tutte, per aiutare la Juventus a vincere l’ottavo scudetto consecutivo.

Ma sicuramente tutti si aspettano che pronunci una parola magica, la parola dei sogni per gli juventini: la Champions League.
Ronaldo ne ha vinte 5 e più precisamente 4 con la maglia del Real Madrid e 1 con la casacca del Manchester United. Una sola sconfita in finale, a Roma contro il Barcellona, proprio con la maglia dei Red Devils. Roma e l’Olimpico, teatro dell’ultimo successo continentale della Vecchia Signora, era il 1996.

Ronaldo, il sogno della Champions League da vincere con la Juve

Cristiano Ronaldo calciomercato Juventus
Cristiano Ronaldo, Calciomercato Juventus

Una missione per il portoghese, quella di riportare a Torino la “maledetta” coppa dalle grandi orecchie. Un giocatore da solo non potrà mai essere cosi decisivo in una competizione così complicata e difficile, ma non ditelo a lui, perchè la forza di Cristiano sta proprio in questo, nel sentirsi diverso da tutti, più forte di tutti, più decisivo di tutti. E questo lo dirà e lo ricorderà al mondo intero.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK