Home Video INTERVISTA ESCLUSIVA A “CR7”, ma è davvero lui? – VIDEO

INTERVISTA ESCLUSIVA A “CR7”, ma è davvero lui? – VIDEO

Intervista Esclusiva a “Cr7”

Gianfranco Sanguinetti, abitante di Lavagna, è il sosia di Cristiano Ronaldo, lo abbiamo incontrato nella giornata di ieri per un’intervista.

Continua la Cristiano Ronaldo mania in italia, dopo l’arrivo dell’attaccante portoghese alla Juventus, una decina di giorni fa; questa volta a far parlare di sé non è CR7 ma il suo sosia, Gianfranco Sanguinetti che abita a Lavagna ed esercita la professione di persona trainer. E’ salito alla ribalta quando ha provato a scherzare i tifosi bianconeri, facendosi vedere dalle parti di Torino mentre aspettavano il vero Cristiano Ronaldo.

<h2> INTERVISTA ESCLUSIVA A “CR7”, ma è davvero lui? – VIDEO </h2>

Gianfranco Sanguinetti, personal trainer di Lavagna, è reputato il sosia di Cristiano Ronaldo, questa mattina lo abbiamo intervistato per farci raccontare da dove nasce questa sua passione per il fenomeno lusitano: “La mia passione per Cristiano Ronaldo nacque già ai tempi del Manchester United e l’ho sempre coltivata in tutti i suoi anni di carriera, un calciatore che amo. Simpatizzo per tutte le squadre che hanno acquistato Cristiano Ronaldo, Manchester United e Real Madrid. – Ora la simpatia incontra il tifo – Non posso che essere felice del suo arrivo a Torino, il mio giocatore preferito che veste la maglia della mia squadra preferita, la Juventus”. Dopo aver parlato del portoghese ha terminato dicendo due cose su ciò che fa nella vita: “Io ho uno studio qui a Lavagna dove faccio il personal trainer e curo tutto ciò che gravita attorno a questa professione”.

Torino, l’episodio che lo ha fatto conoscere al mondo

Cristiano Ronaldo calciomercato Juventus
Cr7 alla Juventus

Gianluigi Sanguinetti, personal trainer e sosia di Cristiano Ronaldo come detto, è uscito alla ribalta ultimamente per un episodio in particolare; il ligure, infatti, nelle giornate della chiusura della trattativa tra la Juventus e l’ex Real Madrid, mentre i tifosi attendevano l’arrivo del vero CR7 si è presentato a Torino mettendo il panico tra i tifosi che avevano come intento quello di aspettare e festeggiare il lusitano. Molti potranno pensare: “Dai si vede che non è lui”, noi vi garantiamo dopo l’intervista fatta nella giornata di ieri che è molto facile scambiare Gianluigi per il vero Cristiano Ronaldo. Da notare anche il suo soprannome che è riportato anche nel suo profilo Facebook: “Ronnie”.

 

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK