Paul Pogba ©Getty Images

Il procuratore, Mino Raiola, tratta con il Barcellona che ha appena acquistato l’ex Juve, Vidal. La Juventus però studia un inserimento per chiudere il colpo Paul Pogba.

Il neo Campione del Mondo, da tempo ai ferri corti con Mourinho, è al centro dei desideri dei top club europei. Il Barcellona appare attualmente la società più interessata e con più chance di chiudere il grande colpo a centrocampo, tuttavia, la Juventus resta vigile alla finestra, sapendo che a Pogba piacerebbe un ritorno in Italia.

Pogba e la Juventus, una bellissima storia d’amore

Paul Pogba (getty images)

Il francese giunse alla Juventus all’età di 19 anni, nell’estate del 2012 e venne pagato appena 500.000 euro. Con la maglia della società bianconera ha disputato oltre 120 partite e ha realizzato circa 30 reti, alcune decisamente pesanti in ottica trofei. Ha vinto quasi tutto quello che si poteva vincere e ha aiutato la squadra a collezionare questi successi con un ruolo da protagonista assoluto.

Per poter rivedere Pogba in bianconero, la società dovrebbe liberare qualche slot a centrocampo dato il gran numero di giocatori presenti in quel ruolo. La trattativa pare di difficile realizzazione perchè mancano pochissimi giorni alla chiusura del calciomercato e, le richieste economiche del giocatore e del club inglese sono elevate.

Che modulo utilizzerebbe mister Allegri se tornasse Pogba?

Paul Pogba – Getty Images

Se il giocatore dovesse fare ritorno a Torino, mister Allegri sarebbe da subito impegnato a valutare in che ruolo schierare Pogba. Le scelte di modulo potrebbero ricadere sul 4-2-3-1 o sul 4-3-3, moduli nel quale il giocatore è già stato impiegato in passato. Avere in rosa un giocatore del suo calibro, attualmente Campione del Mondo e per via delle sue qualità sarebbe sicuramente un bel vantaggio. Pogba tornerà a vestire bianconero o resterà solo un sogno di mezza estate? Il quadro sarà più chiaro nei prossimi giorni.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK