Federico Bernardeschi © Getty Images

E’ già archiviata la prima giornata di campionato e la Juventus ha già messo, anche se con qualche difficoltà, tre punti in cascina grazie alla vittoria contro il Chievo Verona, vittoria firmata Federico Bernardeschi.

La vittoria contro il Chievo Verona è stata fondamentale per poter lavorare meglio e preparare la prossima gara di campionato studiando gli errori fatti al Bentegodi, questo il pensiero di mister Massimiliano Allegri che, grazie ad una rosa straordinaria, ha potuto cambiare in corso d’opera il volto alla sua squadra, trovando di fatto prima il gol del pareggio e dopo il gol vittoria grazie proprio ad un cambio azzeccato, Cuadrado-Bernardeschi. L’ex viola è stato decisivo così come stava per esserlo prima Mandzukic (anche un gol annullato) e dopo Emre Can bravo a colpire di testa al volo andando vicino al gol vittoria.

Juventus-Lazio, Bernardeschi prenota una maglia

Infortunio Bernardeschi
Federico Bernardeschi ©Getty Images

Federico Bernardeschi sa che non sarà facile per lui, cosi come per gli altri, trovare sempre libera una maglia da titolare, ma tutti i giocatori bianconeri sanno che in qualsiasi momento, anche se per 5 minuti devono farsi trovare pronti  per poter essere d’aiuto alla squadra, e magari decisivi, proprio come lo è stato il numero 33 juventino. Entrato al posto di Cuadrado ha preso in mano la fascia destra facendo valere la sua forza fisica, ma anche la sua tecnica e tenacia. In alcune situazione è apparso quasi devastante ed imprendibile. Per questo motivo si candida ad una maglia da titolare contro la Lazio nell’esordio bianconero all’Allianz Stadium di Torino.

Il resto della formazione sembra confermato o quasi. Il dubbio sembra essere tra Khedira ed Emre Can. I prima ha dato ancora una volta conferma di essere una certezza in interdizione e nel gestire i tempi di gioco a centrocampo, il secondo è entrato bene in gara contro il Chievo, ma è apparso un pò più indisciplinato di Sami. Sembra, invece, confermato il trio d’attacco Douglas Costa, Paulo Dybala, Cristiano Ronaldo.

Juventus, confermati Bonucci-Chiellini

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci ©Getty Images

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, Pjanic, Khedira; Dybala, Cristiano Ronaldo, Douglas Costa

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Caceres; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK