Juventus Stadium
Juventus Stadium © Getty Images

Miralem Pjanic parla a Sky Sport a fine partita: “Sono felice per il gol. Abbiamo giocato bene e dobbiamo ora andare a farlo a Parma. Sono uscito per un affaticamento ma non è niente di grave”.

Bella vittoria bianconera

La seconda frazione di gioco termina con lo stesso risultato della prima, con la Juve che segna un gol con Mario Mandzukic e la Lazio pericolosa ma in capace di spaventare davvero Szczesny. Ronaldo non segna ancora, ma stavolta ci va davvero vicino. Prima calcia trovando pronto Strakosha, poi questi gli devia la palla e cicca a porta vuota propiziando la rete di Mandzukic.

Parla Chiellini all’intervallo

Giorgio Chiellini all’intervallo parla a Sky Sport: “La Lazio è una squadra a cui prima o poi concedi qualcosa. Corrono molto e ci hanno sempre messo in difficoltà. Dobbiamo rimanere concentrati e fare il prima possibile il secondo gol”.

Pjanic decisivo nel primo tempo

Il primo tempo termina col risultato di 1-0. A decidere la partita è un gran gol da fuori area di Miralem Pjanic, tra i migliori dei suoi. Il migliore è stato però Blaise Matuidi che ha corso tantissimo. Cristiano Ronaldo si è dato tanto da fare anche se non ha avuto grandi occasioni da rete.

La Juventus torna in campo in campionato e lo fa dopo la vittoria di sabato scorso ottenuta, a fatica, contro il Chievo Verona (2-3 il risultato finale). I bianconeri fanno il loro esordio all’Allianz Stadium contro la Lazio di mister Simone Inzaghi.

Una partita importante per la Juventus, così come ha dichiarato in conferenza stampa da mister Massimiliano Allegri. La squadra capitolina è stata la prima a togliere l’imbattibilità nella scorsa stagione battendo la Juve proprio allo Stadium, pertanto non sarà semplice sfidare i biancocelesti. La vecchia signora farà il suo esordio stagionale tra le mura amiche e l’attesa per vedere Cristiano Ronaldo nello stadio dove ha segnato uno dei gol più belli della storia, rende tutto più affascinante.

Juventus-Lazio, in campo alle 18.00

Calciomercato Juve Cristiano Ronaldo retroscena Milan Fassone Mirabelli
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

La Juventus fa l’esordio all’Allianz Stadium in questa stagione e lo farà contro la Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti arrivano da una sconfitta casalinga rimediata contro il Napoli nella prima di campionato, mentre i bianconeri, pur soffrendo, hanno ottenuto tre punti importantissimi al Bentegodi di Verona contro il Chievo. L’attesa per la prima volta della Juve e di Cristiano Ronaldo davanti al proprio pubblico cresce sempre più e tutti sperano di poter vedere anche il primo gol del portoghese in maglia bianconera.

Proprio nello stadio dove CR7, con la maglia del Real Madrid, ha realizzato uno dei gol più belli della storia della Champions League. Ci sarà da godersi anche il ritorno a Torino di Leonardo Bonucci che riabbraccierà i vecchi tifosi, pronti, probabilmente a perdonare la “Scappatella” milanese del numero 19 bianconero. Massimiliano Allegri non pensa a nulla di tutto questo, il tecnico toscano vuole solo la vittoria senza pensare ad altro. Le prima partita in campionato sono le più difficili, le più complicate da preparare, le più facili da sbagliare. Attenzione al massimo per tutto l’ambiente bianconero.

Juve-Lazio, le probabili formazioni

Chievo-Juvenus Serie A Bani Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

Potete seguire la gara tra Juventus-Lazio su juvelive.it a partire dalle 18.00. Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo all’Allianz Stadium.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, Pjanic, Khedira; Dybala, Cristiano Ronaldo, Douglas Costa

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Caceres; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK