Marchisio, Calciomercato Juventus
Claudio Marchisio, mercato Juventus

Marchisio alla Roma, Calciomercato Juventus: incontro tra il padre e Monchi? Nelle ultime ore si rafforzano le voci di un possibile passaggio del centrocampista ex Juventus alla Roma.

Il Principino sembra essere davvero vicino dal giocare ancora in Italia. Questi ha rescisso consensualmente il suo accordo con la squadra bianconera, dove ha militato 25 anni se si considerano le giovanili, il 17 agosto nel giorno della chiusura del calciomercato e ora si profila una possibilità incredibile.

Marchisio alla Roma, Calciomercato Juventus: incontro tra il padre e Monchi?

Claudio Marchisio, Calciomercato Juventus
Claudio Marchisio, Calciomercato Juventus

Il calciatore è pronto a dimostrare di essere giocatore di grandissima qualità e in grado di fare la differenza. Un brutto infortunio ai legamenti crociati nel maggio del 2016 ha costretto il calciatore a rimanere fuori per sei mesi e a non tornare più come prima. Per questo è stato usato col contagocce da Massimiliano Allegri, costretto a dover prendere delle decisioni per il bene della squadra. Un saluto da signore che l’ha portato a lasciare Torino rapidamente e che potrebbe ora vederlo giocare in un altro club importante.

Si è parlato molto di club stranieri e soprattutto del Monaco, che seguiva Claudio da molto tempo, e del Porto, che sembrava la squadra più pronta a mettere le mani su di lui. Anche se il Principino non ha detto che non avrebbe vestito un’altra maglia in Italia questo sembrava essere sottinteso col calciatore che avrebbe preferito non ritrovarsi la Juventus di fronte da avversario. Ora tutto sembra però cambiare con il possibile incontro ventilato tra il padre e procuratore con il direttore sportivo giallorosso Monchi.

Quell’amicizia con Daniele De Rossi

Daniele De Rossi (getty images)

Daniele De Rossi e il Principino hanno condiviso tanti anni in maglia azzurra anche se nel 2006 alla vittoria dei Mondiali non c’era il calciatore ex Juventus. Un’amicizia che potrebbe essere determinante per portare il calciatore alla Roma dove troverebbe di certo un reparto da ricostruire dopo l’addio di Radja Nainggolan e Kevin Strootman. Ora il rischio è di mettersi contro i tifosi di una vita, cosa farà il Principino? La speranza è che se vestirà giallorosso i tifosi bianconeri non si scordino cosa ha fatto per loro.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK