Federico Bernardeschi e Cristiano Ronaldo, Juventus

Cristiano Ronaldo torna ad allenarsi insieme ai suoi compagni. Alla Continassa si ride, si scherza  soprattutto si lavora, attraverso le sfide che il portoghese lancia agli altri bianconeri.

Una sfida continua. Per Cristiano Ronaldo la vita è un continuo ostacolo da superare, per potersi migliorare costantemente. Il portoghese non smette mai di tenersi in forma, e a dimostrarlo ci sono i suoi muscoli sempre supertesi ed enormemente sviluppati. Ma c’è di più: per il pluripallone d’Oro le sfide sono soprattutto quelle sportive, e con l’intento di vincerne una Cr7 è approdato in Italia. L’alieno vuole consegnare la Champions League alla Juventus, che brama la coppa europea da diversi anni ormai.

Cristiano Ronaldo, Juventus news: i bianconeri si sfidano in allenamento

Cristiano Ronaldo, allenamenti Juventus

Proprio il giorno del suo arrivo in bianconero, Cristiano Ronaldo ha dichiarato il suo obiettivo e la sua motivazione: “La Serie A e la Juventus sono una sfida per me, e io adoro le sfide”. La mentalità si adatta perfettamente alla squadra di cui ora fa parte: per Cr7, proprio come per la Vecchia Signora, “Vincere è l’unica cosa che conta”. E allora ci vuole un duro lavoro, psicologico e fisico e tante sfide quotidiane, che sono diventate un rito di chiusura degli allenamenti.

Ogni giorno qualcosa di diverso: cross, tiri dal limite, punizioni, rigori. Ronaldo sfida tutti, soprattutto Pjanic e Dybala e nei calci piazzati, e vuole sempre essere il più bravo. Lo sosteneva anche Patrice Evra, ex bianconero, in una vecchia intervista. I due hanno giocato insieme al Manchester United e il francese conosce bene le abitudini del giocatore più forte del mondo: “Una volta perse a ping pong contro Rio Ferdinand. Era sconvolto, mandò immediatamente il cugino a comprare un tavolo, si allenò per due settimane ininterrottamente, poi sfidò nuovamente Rio Ferdinand e vinse davanti a tutti”.

Cristiano Ronaldo, Juventus news: Zidane lo esalta

Blaise Matuidi e Cristiano Ronaldo, Juventus

La prossima sfida che Cristiano Ronaldo deve vincere ora è quella del primo gol in Serie A, che dopo 3 giornate deve ancora arrivare. I più scettici cominciano a metterlo in discussione, ma chi lo conosce bene sa che è infallibile. Come Zinedine Zidane, suo allenatore al Real Madrid, che non perde occasione per esaltare le doti del suo ex giocatore: “Cristiano Ronaldo è un leader in campo che ispira i suoi compagni di squadra”.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK