Massimiliano Allegri, Juventus

Domani, ore 15, all’Allianz Stadium arriva il Sassuolo per la quarta giornata di campionato, tanti dubbi di formazione per Massimiliano Allegri.

Domani ricomincia il campionato anche per la Juventus, dopo la sosta per le nazionali, con la gara interna contro il Sassuolo alle ore 15. Si è conclusa da poco la rifinitura, alla Continassa, che però non ha sciolto completamente i dubbi a Massimiliano Allegri; il toscano, infatti, sceglierà gli undici titolari soltanto a ridosso della gara. Il tridente dovrebbe essere composta da Cristiano Ronaldo, Mario Mandzukic e Federico Bernardeschi, in mezzo al posto di Pjanic dovrebbe esserci invece Rodrigo Bentancur.

Juventus, le scelte di Allegri

Massimiliano Allegri, Juventus

Si è conclusa da pochi minuti la rifinitura della Juventus alla Continassa, in vista della gara di domani alle ore 15 contro il Sassuolo; tanti, ancora, i dubbi che attanagliano Massimiliano Allegri nonostante abbia avuto buone indicazioni nell’ultimo allenamento. Si era parlato di un possibile esordio di Perin ma, in realtà, a difendere i pali bianconeri dovrebbe esserci ancora Szczesny, in difesa dovrebbe rifiatare Chiellini sostituito da Rugani, a sinistra dovrebbe esserci Mattia De Sciglio. In mezzo, senza Pjanic, dovrebbe giocare Bentancur insieme a Matuidi e Khedira. Davanti i dubbi sono tanti, dovrebbero giocare Mandzukic e Bernardeschi con Cristiano Ronaldo, Dybala e Douglas Costa scalpitano.

Probabili formazioni:
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Bonucci, De Sciglio; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All: Allegri
Sassuolo (3-4-2-1): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Locatelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Boateng; Babacar. All: De Zerbi

Juventus, Dybala ancora in panchina

Paulo Dybala, Juventus

Non è l’inizio di stagione più facile per Paulo Dybala, l’attaccante della Juventus dovrebbe partire nuovamente dalla panchina. La Joya non sta convincendo Massimiliano Allegri e la sua stagione stenta a decollare. Nelle prime giornate è entrato a gara in corso, non incidendo, e nella settimana di preparazione alle varie partite non riesce a far convincere il tecnico toscano. Anche col Sassuolo, dunque, dovrebbe partire dalla panchina con Douglas Costa; plausibile, però, che questa scelta sia stata presa anche in considerazione delle voci di calciomercato circolate questa settimana intorno all’argentino. Vedremo se domani spazzerà via le chiacchiere degli ultimi giorni.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK