Cristiano Ronaldo, Juventus

Ronaldo ha stuprato una donna? Le accuse di Kathryn. Un nuovo scandalo si abbatte sul calciatore portoghese della Juventus e i tifosi bianconeri tremano per le possibili ripercussioni.

Ci teniamo a sottolineare che sono semplicemente le parole di una donna che non possiamo sapere se fondate da verità. Non c’è al momento nessuna conferma o processo che abbia visto il calciatore della Juventus accusato come colpevole. Sicuramente però la storia destabilizza il campione bianconero e lascia tutti senza parole.

Ronaldo ha stuprato una donna? Le accuse di Kathryn

Quote vittoria Champions Juventus Cristiano Ronaldo capocannoniere
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

Il settimanale tedesco Der Spiegel raccoglie le testimonianze di una donna americana che si chiama Kathryn Mayorga e ha 34 anni. La donna ha sottolineato come Cr7 le sarebbe saltato improvvisamente addosso. Si parla di un fatto risalente al 2009 in un hotel di Las Vegas. Pare che Cr7 avesse pagato la donna ben 375 milioni di dollari per non raccontare quanto è accaduto nove anni fa.

L’avvocato della donna ha presentato quella che è una denuncia ufficiale in Nevada per contestare un accordo. Al settimanale ha raccontato quello che è accaduto precisamente nella suite. Spiega: “Si mise in ginocchio e disse: al 99% sono un bravo ragazzo e non so cosa succede al restante uno per cento”. Una situazione imbarazzante.

La parola di Cr7

Cristiano Ronaldo, fantacalcio Juventus

Cristiano ha sostenuto che si trattò di un rapporto consensuale. Invece l’avvocato della donna sottolinea come proprio il calciatore bianconero avesse ribadito più volte che la donna aveva detto di no e aveva chiesto di fermarsi. L’avvocato del ragazzo ha sottolineato come il servizio dello Spiegel sia da considerarsi illegale e contenga anche dei diritti personali del lusitano. Al momento non ci sono particolari situazioni da capire molto più nel preciso come la paura che il calciatore potesse finire in carcere da subito. Al momento la situazione sembra praticamente impossibile con il giudizio che però andrà avanti e vedremo se porterà magari a un maxi-risarcimento del calciatore che al momento non ha parlato in prima persona. Vedremo cosa accadrà molto presto con le prossime settimane che saranno decisive in questo senso.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK