Calciomercato Juventus Paratici Manchester United Mourinho
Paratici @ Getty Images

Trincao direzione Juventus, questa è la notizia che sta trovando sempre più conferme. Il massimo dirigente bianconero è pronto all’affondo decisivo per acquisire le prestazioni sportive del giovane lusitano.

Dopo uno straordinario campionato Europeo under 19 vinto con il Portogallo molti club si sono interessati a Trincao. Attualmente il giocatore ha una clausola rescissoria di trenta milioni di euro concordata in passato tra il suo procuratore e lo Sporting Braga.

Trincao – Juventus, i dettagli dell’offerta bianconera

Pavel Nedved, Fabio Paratici e Andrea Agnelli
Pavel Nedved, Fabio Paratici e Andrea Agnelli ©Getty Images

In attesa della rivoluzione del 25 ottobre 2018 anticipata ai microfoni di Sky da parte di Beppe Marotta, l’attuale ds Fabio Paratici inizia a programmare il futuro del club. Nel mirino della Juventus è finito il giovane Trincao, reduce da uno straordinario Europeo under 19 con il Portogallo. La Juventus già in estate aveva formalizzato un’offerta da sette milioni di euro, subito declinata dal club portoghese.

La squadra torinese sta seriamente pensando di formulare una nuova offerta. Quest’ultima dovrebbe essere composta da una base di dieci milioni di euro cash con l’aggiunta di ricchi bonus in modo da battere la concorrenza di Arsenal, PSG e Atletico Madrid.

Trincao, caratteristiche del talento cristallino

Francisco Trincao è nato il 29 dicembre 1999 ma nonostante la giovanissima età ha già stupido tifosi e addetti ai lavori. E’ stato già convocato dal Portogallo under 17 e 19, in particolar modo, con quest’ultima ha appena vinto un Europeo da protagonista assoluto. Il suo attuale club è lo Sporting Braga, con cui è legato per alcuni anni da una clausola rescissoria di trenta milioni di euro.

Ha giocato nel Braga B, con cui ha collezionato trentanove presenze e messo a segno sei reti. In prima squadra ha esordito nel corso della stagione calcistica 2015-2016, si è messo in risalto per la sua velocità, il suo dribbling e il forte tiro dalla distanza. Tali caratteristiche hanno attirato l’attenzione dei massimi dirigenti della Juventus

Subito in prima squadra, nella Juve B o in prestito?

Massimiliano Allegri, Juventus

L’affondo dei dirigenti bianconeri dovrebbe concretizzarsi con l’apertura del calciomercato invernale. Il giocatore con molta probabilità verrà acquisito a titolo definitivo ma lasciato in prestito di sei mesi allo Sporting Braga per dargli il minutaggio di cui ha bisogno.

Successivamente mister Allegri e la dirigenza potranno valutare se aggregarlo alla prima squadra o se girarlo in prestito per un’altra stagione. Trincao – Juventus, un matrimonio prossimo alla chiusura. I dirigenti bianconeri si apprestano a una programmazione attenta e scrupolosa in vista del futuro.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK