Paulo Dybala, Juventus

Infortunio Dybala, Juventus ultime notizie: ginocchio ko in nazionale. Il campione argentino è stato costretto ad uscire al minuto 59 della gara contro il Brasile poi vinta dai verdeoro con un gol al minuto 93 di Joao Miranda difensore centrale dell’Inter.

Il calciatore argentino si è accomodato in panchina posizionando il ghiaccio sia sopra che sotto il ginocchio destro. Per fortuna non si dovrebbe trattare di nulla di particolarmente grave, almeno questo è quanto racconta SportMediaset e quanto si è detto nei minuti subito dopo la partita tra albiceleste e verdeoro. Difficile se non impossibile pensarlo in campo contro il Genoa sabato vedremo se sarà recuperabile per il big match contro il Manchester United di Champions League di martedì prossimo.

Argentino ko in nazionale

Paulo Dybala, Juventus

Non filtra particolarmente pessimismo per l’infortunio della Joya in nazionale, ma comunque un po’ di preoccupazione non può essere nascosta. Di certo il fatto che non si sia scatenato allarmismo fa pensare che non si tratti di un problema al legamento o che magari potrà tenerlo fermo per mesi. Di certo sarà necessario per il calciatore ex Palermo fermarsi per cercare di recuperare il prima possibile. Non è chiaro se si tratti di un colpo o di un movimento sbagliato, di certo presto potremo capire quali saranno le evoluzioni in merito all’infortunio.

Intanto Max Allegri è pronto a recuperare Douglas Costa che può permettere di variare molto davanti il modulo e lo schieramento. Mario Mandzukic e Cristiano Ronaldo sono per esempio in sforma smagliante visto che non sono andati in campo con le rispettive nazionali. La scelta è stata quella di rimanere a Torino per allenarsi alla Continassa. C’è poi ovviamente anche Federico Bernardeschi che vive un momento di strepitosa forma, in gol anche con la maglia della nazionale nell’amichevole contro l’Ucraina. Ci sono poi le opzioni Juan Cuadrado, Joao Cancelo e Alex Sandro. Il tecnico considera dei terzini ma che possono all’occorrenza schierati anche come attaccanti esterni.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK