Ronaldo Piatek
Ronaldo Piatek

Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus, ha deciso di non riposarsi nel giorno libero concesso da Allegri, il portoghese in palestra.

Giorni di riposo concessi da Massimiliano Allegri, l’allenatore livornese ha voluto far staccare la spina ai suoi giocatori dopo la difficile vittoria ad Empoli. Joao Cancelo ha trascorso la “vacanza” a Parigi, mettendo alcuni scatti sui social network, il suo connazionale Cristiano Ronaldo invece ha voluto trascorrerla in palestra per non lasciare indietro l’allenamento, in vista dei prossimi impegni.

Juventus, Ronaldo sempre al lavoro

Federico Bernardeschi e Cristiano Ronaldo, Juventus

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, dopo la vittoria in rimonta di Empoli ha concesso, ai suoi calciatori, due giorni di riposo. Ognuno lo ha trascorso a modo suo, mettendo qualche scatto sui social network, in particolare Instagram, per condividerli con i fan. Tra questi c’è anche l’attaccante, portoghese, Crsitiano Ronaldo che ha mostrato come nel giorno di riposo non avesse bisogno di staccare la spina e ha condiviso una fotografia mentre si allena in palestra, pronto per ricominciare la corsa verso l’obiettivo primario, la Champions League.

I prossimi due impegni della Juventus saranno, entrambi, all’Allianz Stadium dove ci sarà prima il campionato e poi la Champions League. Sabato sera, infatti, i bianconeri riceveranno il Cagliari nell’anticipo alle ore 20.30. Mercoledì 7 novembre, invece, sarà il turno del Manchester United di José Mourinho che arriverà a Torino per provare ad ipotecare il passaggio del turno agli ottavi di finale. Gli inglesi, infatti, non sono sicuri della qualificazione, dato che c’è il Valencia che con un girone di ritorno importante potrebbe scalzarli dal secondo posto, passando il turno. Allegri predica attenzione, sia in campionato che in Europa.

Juventus, Ronaldo indispensabile

Quote vittoria Champions Juventus Cristiano Ronaldo capocannoniere
Cristiano Ronaldo @ Getty Images

Cristiano Ronaldo, ex attaccante del Real Madrid, si sta dimostrando molto importante per la causa Juventus in questa stagione. L’attaccante portoghese è stato in grado, a più riprese, di guidare le rimonte bianconere soprattutto nei momenti di massima difficoltà. Le gare nel quale è stato maggiormente decisivo sono, senza dubbio, le due trasferte di Frosinone ed Empoli. Da non dimenticare, però, anche la gara interna con il Sassuolo, decisa anch’essa da una sua doppietta. Vedremo se diventerà fondamentale, e imprescindibile, anche in Champions League.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK