Ambulanza

Aveva appena 48 anni l’allenatore che è morto per un infarto davanti ai suoi calciatori. Ci troviamo sul terreno di gioco di Pattoni dove si stava giocando la gara Santa Maria Truentina-Atletico Colli per il campionato Giovanissimi.

Durante l’intervallo Giacomo Caldarola si stava avviando verso gli spogliatoi come sempre ed è caduto a terra per una fitta al petto. Un infarto fulminante l’ha portato via a 48 anni, era padre di due figli di 17 e 14 anni oltre che lodevole marito.

Allenatore muore d’infarto, a 48 anni perde la vita davanti ai suoi calciatori

Prima dell’arrivo dell’ambulanza, ricorda Leggo, si è usato il defibrillatore per cercare di rianimarlo. Arrivati gli operatori sanitari hanno tentato il massaggio cardiaco per provare a salvarlo. Nonostante tutti i tentativi del caso l’uomo è morto sotto gli sguardi attoniti dei suoi ragazzi che non potranno mai dimenticare questa terribile tragedia.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK