Blaise Matuidi e Miralem Pjanic, Juventus

Allo stadio S.Siro di Milano si sono affrontate Milan-Juventus. I bianconeri arrivavano alla sfida contro i rossoneri feriti per la sconfitta beffa rimediata contro il Manchester. Il Milan invece era reduce da due vittorie ottenute nei minuti di recupero in campionato e dal pari con il Betis in Europa League.

I voti del Milan

Donnarumma 6,5

Abate 6

(73′ Borini) 5

Zapata 6,5

Romagnoli 6,5

Rodriguez 5

Suso 6,5

Kessié 6

Bakayoko 6,5

Calhanoglu 6

(73′ Laxalt) 5

Higuain 4,5

Castillejo 5

(63′ Cutrone)

Allenatore: Gattuso 6

I voti della Juventus

Szczesny 7,5

Cancelo 7

Benatia 6,5

Chiellini 7

Alex Sandro 7

Bentancur 6,5

Pjanic 6,5

(70′ Khedira) 6

Matuidi 6

Mandzukic 7

Dybala 6

(78′ Douglas Costa) s.v.

Cristiano Ronaldo 6,5

Allenatore: Allegri 7

Milan-Juventus, Bonucci salta la sfida

Leonardo Bonucci, Juventus

Una delle grandi sorprese delle formazioni di Milan-Juventus povrebbe essere la clamorosa esclusione di Leonardo Bonucci. Al posto dell’ex difensore rossonero dovrebbe giocare Medhi Benatia che affiancherà dunque Giorgio Chiellini al centro della difesa.
Milan-Juventus  di quest’anno dava molti spunti di discussione come ad esempio la sfida a distanza tra i due grandi ex del match Leonardo Bonucci e Gonzalo Higuain. Allegri dopo la sconfitta beffa contro il Manchester United vuole e si aspetta una reazione da parte dei suoi ragazzi. In campionato il Milan è tornato a volare in classifica e a respirare in campionato e proverà a fare uno scherzo ai campioni d’Italia carica.

Dopo la sconfitta contro il Manchester United, (la prima stagionale), la Juventus vuole reagire a S.Siro contro il Milan, ma in casa bianconera sanno già che non sarà facile, anzi.

Milan-Juventus, probabili formazioni

Paulo Dybala, Juventus

Allegri farà qualche cambio rispetto alla formazione che ha giocato contro il Manchester United. Nelle fila dei bianconeri rientra Cancelo. Confermati, invece, Chiellini e Bonucci al centro della difesa. Qualche dubbio in più a centrocampo, dove l’unica maglia certa è quella di Pjanic. Con Matuidi ci sarà il ballottaggio tra Khedira e Bentancur. In attacco confermati Dybala e Cristiano Ronaldo. Mandzukic si candida per una maglia da titolare, ma sembra essere Cuadrado il prescelto.

In casa Milan recupera in extremis Gonzalo Higuain che sarà schierato titolare. A centrocampo si rivede Laxalt, confermati Zapata e Romagnoli al centro della difesa.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Castillejo. Allenatore: Gattuso.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK