Gianluca Vialli
Gianluca Vialli © Getty Images

Gianluca Vialli, ex attaccante della Juventus, nel corso di un’intervista ha voluto parlare del cancro, la malattia che lo ha colpito qualche tempo fa.

L’ex attaccante, tra le altre, di Juventus e Sampdoria Gianluca Vialli ha voluto raccontare, in un’intervista, una parte brutta della sua vita. Gianluca, infatti, nell’intervento sul Corriere della Sera ha voluto raccontare la malattia, il cancro, che lo ha colpito circa un anno fa. Ha voluto, ovviamente, tranquillizzare tutti dicendo che, per ora, la partita è stata vinta ma non è sicuro di come andrà a finire. Tutto il mondo del calcio ha cercato di confortare l’ex bianconero, soprattutto con messaggi sui social.

Ex Juventus, Vialli racconta la malattia

Francesco (Ciccio) Graziani con Gianluca Vialli – Getty Images

Gianluca Vialli, ex attaccante di Juventus e Sampdoria, nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera ha voluto parlare della malattia che lo ha colpito. Ora “Luca” è guarito ma la paura che il mostro torni lo sta affliggendo: “Ora sto molto bene, per fortuna. Finalmente sono tornato ad avere un bel fisico, è già passato un anno da quando è andata via la malattia. Ma io non posso essere certo che sia finita, non so come andrà questa “partita”. Io voglio aiutare le persone che possono avere questo problema nel corso della vita, vorrei essere d’aiuto con le mie parole”.

 

Gianluca Vialli ha voluto, ad inizio intervista, raccontare come ha vissuto questa sua “partita”, per ora superata brillantemente: “Non è stato possibile nascondere la cosa, avrei voluto evitarne di parlarne ma è andata così. A quel punto ho deciso, poi, che è solo stata una tappa della mia vita, che andava vissuta con forza e coraggio. Dovevo superare questo ostacolo, la vita mi ha messo di fronte a questa cosa”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK