Gianluca Vialli
Gianluca Vialli © Getty Images

L’ex attaccante della Juventus, nei giorni scorsi ha rivelato un particolare, ai più sconosciuto, sulla sua vita e come lo ha superato.

Qualche giorno fa, tramite un’intervista al Corriere della Sera, l’ex attaccante italiano Gianluca Vialli ha voluto raccontare un pezzo della sua vita. L’ex Juventus e Sampdoria ha voluto, infatti, far sapere come un anno fa ha dovuto affrontare una malattia, il cancro. Tanti i messaggi di sostegno arrivati all’ex calciatore, sia da ex compagni che dall’allenatore bianconero Massimiliano Allegri. La cosa che ha fatto storcere il naso, però, è il fatto che la società Juventus non abbia voluto mandare nessun tipo di messaggio all’ex calciatore, ne è nata una polemica.

Juventus, nessun messaggio all’ex

Francesco (Ciccio) Graziani con Gianluca Vialli – Getty Images

L’ex attaccante della Juventus Gianluca Vialli ha raccontato, in un’intervista, al Corriere della Sera la malattia che lo ha colpito un anno fa, il cancro. L’ex calciatore ha voluto far sapere come, inizialmente, non volesse parlare di questa situazione perché riteneva giusto tenerlo per sè. Poi, però, ha deciso di raccontare tutto in un’intervista per poter aiutare anche altre persone, che nel corso della vita possono andare incontro a queste difficoltà.

Secondo quanto riportato da Leggo, però, è nata una polemica dopo il suo racconto, poiché sono arrivati molti messaggi di conforto e sostegno a Gianluca Vialli, ma non tutti. Infatti ex compagni, ed ex squadre, hanno voluto scrivergli un messaggio ma questo non è stato fatto dalla società Juventus, secondo il portale a causa delle parole su Calciopoli di Vialli, non digerite dalla società.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK