Gianluca Vialli
Gianluca Vialli © Getty Images

Gianluca Vialli è tornato a parlare del tumore che lo ha colpito, raccontando mesi difficili e la voglia di reagire. Come sempre ha dimostrato di essere un campione anche fuori dal campo, un uomo vero e con grandissima personalità.

Ieri l’ex capitano della Juventus era ospite a Che tempo che fa da Fabio Fazio, dove ha parlato della sua malattia e del percorso che l’ha portato fino a questo momento. Aveva confessato il problema in un’intervista una settimana fa.

Vialli sul tumore: “La battaglia mi ha reso migliore”

Vialli spiega: “Faccio fatica a dirlo, ma la battaglia contro il tumore mi ha aiutato a diventare una persona migliore. Tutti credono che io abbia affrontato tutto con grande coraggio, la verità è che me la sono fatta addosso”. Sono parole di grande umanità e umiltà di un personaggio che ha sempre dimostrato la sua integrità morale anche di fronte a critiche provenienti dal passato.

Spiega: “L’idea di questo libro è nata con la speranza di poter dare una mano a chi come me si è trovato in situazioni complicate. Ho affrontato la malattia con lo stesso spirito che avevo in campo. Mi sono posto degli obiettivi da raggiungere sia nel breve che nel lungo termine. Questo mi ha aiutato davvero molto“.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK