Federico Bernardeschi e Max Allegri, Juventus

Questa stagione ripartirà, per la Serie A, anche il Boxing Day dopo l’ultimo datato 1971, la Juventus di Massimiliano Allegri sfiderà l’Atalanta.

Questa mattina la Juventus è in campo per l’allenamento, alla Continassa, agli ordini di Massimiliano Allegri in vista del boxing-day contro l’Atalanta. La gara di Bergamo sarà molto importante per i bianconeri per proseguire nella striscia di risultati e potrebbero approfittare, qualora ce ne fosse ancora bisogno, della sfida tra Napoli e Inter per allungare in vetta. Molti dubbi, però, di formazione per Massimiliano Allegri che dovrà fare a meno anche di Federico Bernardeschi dopo l’infortunio patito nella giornata di ieri.

Atalanta-Juventus, i dubbi di Allegri

Ronaldo Piatek
Ronaldo, Atalanta Juventus

A Santo Stefano si gioca, la Serie A segue la Premier League e la Serie B, con la Juventus che affronterà all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo l’Atalanta di Gasperini. Una partita importante per la squadra bianconera, dato che c’è lo scontro diretto InterNapoli, e potrebbe chiudere definitivamente il campionato con una vittoria e un possibile pareggio a San Siro. Tanti dubbi, però, di formazione per Massimiliano Allegri che non deve fare i conti solo con gli infortuni ma, soprattutto, con le tante partite di fila e di conseguenza alcuni giocatori chiedono di riposare.

Uno di questi è senza dubbio Cristiano Ronaldo, l’attaccante portoghese ha concordato una partita di riposo tra Atalanta e Sampdoria con il tecnico Massimiliano Allegri. L’ex Real Madrid, infatti, vuole evitare di stancarsi troppo e arrivare, poi, meno lucido fino a fine stagione. Non ci saranno, invece, per infortunio: Bernardeschi, Cuadrado e Cancelo. Il colombiano, come si legge su TuttoJuve, verrà tenuto sotto osservazione nei prossimi giorni per capire quando rientrerà al 100%.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK