Ajax, Champions League

Meraviglioso Ajax. La Juventus è fuori dalla Champions League ai quarti di finale. I bianconeri vengono eliminati da uno straordinario Ajax che vince per 2-1 all’Allianz Stadium grazie ad una prestazione di altissimo livello.

Un meraviglioso Ajax elimina la Juventus dalla Champions

Un Ajax bellissimo, forse bello quanto quello di mister Rinus Michels negli anni 70, quello del calcio totale, quello tecnico, ma mai spregiudicato. Quello perfetto di Johan Cruijff. Una squadra, quella dei Lanceri, che dopo un primo tempo sottotono (forse di studio), nella ripresa ha cambiato ritmo mettendo sotto la Juventus in ogni zona di campo trovando i due gol qualificazione.

Una squadra completa, forte fisicamente e convinta mentalmente. Inoltre, le qualità tecniche fanno la differenza così come la fa un grande allenatore come Ten Hag capace di mettere insieme un gruppo di ragazzi terribili con l’esperienza di alcuni “vecchietti” come Schone, Tadic e Blind. Vince meritatamente la squadra di Amsterdam che dunque approda alle semifinali di Champions e adesso ci arriva con i favori del pronostico, diritto acquisito dopo aver eliminato, battendoli in casa propria, Real Madrid e Juventus. Va avanti, meritatamente, la squadra più bella, più forte. Complimenti ai Lanceri.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK