Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Bernardeschi si racconta, Juventus: l’attaccante parla del futuro

Bernardeschi si racconta, Juventus: l’attaccante parla del futuro

Federico Bernardeschi, attaccante della Juventus, ha parlato in un’intervista della sua crescita in bianconero, menzionando Cristiano Ronaldo.

Federico Bernardeschi, Juventus

Nel corso dell’intervista, Bernardeschi, ha voluto parlare anche di Cristiano Ronaldo, vero leader bianconero: “Ha portato grande carisma all’interno della squadra, chiunque ha a che fare con lui può toccare con mano la sua grande storia. Anche in allenamento vedi come si comporta, ti aiuta a crescere, io spero sempre di essere in partitella contro di lui per alzare la mia asticella. Sono molto felice del rapporto che ho con lui, l’ho seguito in silenzio, mettendo nel mio bagaglio ciò che insegnava”.

Juventus, Bernardeschi sulla sua crescita

Federico Bernardeschi, attaccante della Juventus, intercettato dalla Gazzetta dello Sport ha voluto parlare della sua grande crescita in bianconero: “Questo ambiente ti fa migliorare e crescere, ma solamente se sei in grado di fare il salto di testa. Non voglio fermarmi qui, anche se sono consapevole di essere un uomo e un calciatore davvero grazie alla Juve. A 16 anni ho imparato che ci sono obiettivi da raggiungere, asticelle da alzare di giorno in giorno”.

Juventus, sulla Champions League

Nel corso del suo intervento il giocatore ha voluto parlare, ovviamente, anche della Champions League deludente dei bianconeri in questa stagione: “Siamo usciti con una squadra forte, qualunque squadra arriva ai quarti di finale è una potenziale vincitrice del torneo. Gli olandesi hanno molto coraggio, che a noi italiani manca, e sono aiutati dal fatto che gioano insieme da anni e si conoscono, ormai, a memoria. Il bello della Champions League è che ogni anno puoi rifarti, già dalla prossima stagione daremo l’assalto di nuovo alla Champions League”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK