Maurizio Sarri, allenatore del Chelsea, era nella lista della Juventus per la panchina ma, a oggi, il suo arrivo sembra complicato.

Sembra essere sempre di più Pep Guardiola il possibile allenatore della Juventus per la prossima stagione, dopo l’addio di Massimiliano Allegri al termine di questa stagione. Il favorito fino a qualche giorno fa era Maurizio Sarri, ex Napoli, che ha trovato un accordo totale con la dirigenza della Juventus. I problemi, però, sono nati con la dirigenza del Chelsea che chiede una buonuscita da circa 8 milioni di euro per liberarlo, con Fabio Paratici che non è intenzionato a pagarla.

Juventus, Sarri bloccato dal Chelsea

Maurizio Sarri, allenatore del Chelsea, potrebbe non tornare in Italia per sedersi sulla panchina della Juventus, dalla prossima stagione. Nelle ultime settimane il suo arrivo era, quasi, scontato e si parlava già dei colpi di calciomercato che aveva richiesto alla dirigenza bianconera. Il nodo è stato, però, la decisione della dirigenza dei blues che hanno deciso di non liberare il tecnico, ex Napoli, a zero ma chiedere una buonuscita da 8 milioni di euro alla vecchia signora. Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, non è stato d’accordo e pare abbia accantonato il possibile arrivo del toscano. Continua, invece, il lavoro sulla pista che porta a Pep Guardiola, attuale tecnico del Manchester City.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore