Espulsione Emre Can Estonia Germania: pesante sanzione per il tedesco

0
127

Continua il momento no per Emre Can. Il centrocampista è stato infatti espulso durante Estonia Germania, match valido per le qualificazioni a Euro 2020.

Emre Can [Getty Images]
Continua il periodo a dir poco difficile per Emre Can. Il centrocampista, che sta trovando pochissimo spazio nella Juventus, voleva levarsi qualche soddisfazione con la maglia della Nazionale tedesca. Le premesse sembravano essere le migliori, visto che l’ex Liverpool ha cominciato da titolare la partita tra Estonia e Germania, valida per le qualificazioni ad Euro 2020. Loew aveva deciso di schierarlo come difensore centrale.

Espulsione Emre Can Estonia Germania: brutto fallo del tedesco

Emre Can però, dopo soli 14 minuti, si è reso protagonista di un bruttissimo fallo e l’arbitro bulgaro Kabakov non ha potuto fare altro che estrarre il cartellino rosso. I tedeschi dovranno quindi giocare praticamente tutta la partita in inferiorità numerica. Tra l’altro quella del centrocampista dei teutonici è l’espulsione più veloce in una gara di qualificazione all’Europeo dal 2003. In quell’anno infatti Edgar Davids fu espulso al 13′ della sfida tra Olanda e Repubblica Ceca.

Insomma, continua il momento no per Emre Can anche con la maglia della sua Nazionale. Il centrocampista sembra davvero esser entrato in un tunnel. Riuscirà a riprendersi e a tornare a mettere in mostra le sue qualità e capacità? I prossimi mesi potranno darci la risposta.