Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Juventus, senti Capello: “Ai bianconeri diventi un operaio”

Juventus, senti Capello: “Ai bianconeri diventi un operaio”

Fabio Capello è tornato a parlare della sua avventura alla Juventus, raccontando anche un importante aneddoto su Ibrahimovic.

Fabio Capello (getty images)

L’ex allenatore della Juventus Fabio Capello è tornato a parlare della sua avventura in bianconero, toccando numerosi temi e argomenti. L’ex tecnico della Vecchia Signora ha raccontato alcuni interessanti aneddoti ed episodi del passato.

Juventus, le parole di Fabio Capello

Capello è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Radio’. Queste le sue parole: “Quando vai alla Juventus diventi come una sorta di operaio. Vai al Milan ed è più o meno lo stesso discorso. Entri a Madrid e quello che è alla reception ti dice che sei arrivato nel club più importante del mondo. A Roma devi costruire e modellare la mentalità”.

Don Fabio ha poi voluto raccontare un aneddoto legato a Ibrahimovic e all’arrivo dello svedese in quel di Torino: “L’ho visto per la prima volta a Roma, quando giocammo contro l’Ajax. Poi sono andato alla Juventus e ho chiesto di comprarlo“. Insomma, si può davvero dire che il buon Capello ci avevo visto lungo. E di certo quanto successo con Ibra è solo l’ultima prova e l’ennesima dimostrazione della sua capacità e del suon buon occhio. I suoi trionfi e i suoi successi sono là a testimoniarlo.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK