Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Cobolli Gigli, che stoccata a Paratici: “Ecco cosa non mi piace di...

Cobolli Gigli, che stoccata a Paratici: “Ecco cosa non mi piace di lui”

L’ex presidente della Juvents Cobolli Gigli ha detto della parole pesanti su Fabio Paratici, attuale dirigente dei bianconeri.

Cobolli Gigli Paratici
Cobolli Gigli Paratici Juventus

Una frecciata non di poco conto e poco peso. Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha parlato ai microfoni di ‘Tuttomercatoweb’ di Fabio Paratici, attuale direttore sportivo bianconero. E non le ha certo mandate a dire.

Cobolli Gigli, che stoccata a Paratici: ecco le sue parole

Queste le parole dell’ex numero uno bianconero: “Sinceramente non sono mai riuscito a capire cosa pensa davvero Paratici. In estate stava provando a vendere due pezzi pregiati della Juventus come Dybala e Higuain. Bisogna dire menomale che non c’è riuscito”. Cosa mi stupisce? A dirla tutta mi sorprende che sia stato premiato dopo la campagna acquisti che ha portato avanti“.

Insomma, dichiarazioni davvero pesanti quelle di Cobolli Gigli, che poi ha addirittura rincarato la dose: “Pallone d’oro? Sono convinto anche io che il Real l’abbia fatta pagare in qualche modo a Ronaldo. Però penso che se la Juventus non ha raggiunto lo stesso peso dei madrileni è un bel problema. Paratici ha ammesso chiaramente un segnale di debolezza nei confronti di un altro club. Non mi sembra il massimo e se fossi in Agnelli farei le mie valutazioni. Stiamo comunque parlando del secondo di Marotta, che è incapace di fare da primo violino”. Una frecciata davvero di quelle pesanti.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK