Adani “bacchetta” Allegri: «Dovrebbe parlare meno e allenare di più»

0
196

Adani-Allegri, la polemica continua. L’ex difensore e oggi opinionista di Sky Sport ha parlato dell’ex allenatore della Juventus.

allegri juventus
Massimiliano Allegri

Nei giorni scorsi Allegri, in una intervista rilasciata al Corriere della Sera, aveva attaccato i «filosofi che rovinano il calcio». Una frase che Adani non ha digerito, magari sentendosi lui nel mirino del tecnico. «Io non ho mai detto che preferisco il gioco alla tecnica dei singoli giocatori – ha detto l’ex centrale difensivo di Brescia, Inter, Lazio e Fiorentina -. Ma non conta solo vincere nel calcio. Io ad esempio segue il calcio sudamericano perché non ho mai visto la Juventus di Allegri giocare bene come il River Plate di Gallardo».

LEGGI ANCHE –>> Juventus, si abbassano gli ingaggi. Paratici salva il bilancio

Ma Adani ha anche parlato del futuro di Allegri, che ancora è senza panchina. «Dovrebbe parlare meno e allenare di più, quando parla dà il peggio di se, invece quando allena è uno molto vincente» – sottolinea l’opinionista, che poi si pone delle domande. «Perché il Barcellona gli ha preferito uno come Setien che ha allenato il Las Palmas ed il Betis? Perché l’Arsenal ha preferito Arteta che non ha mai vinto nulla da allenatore e faceva solo l’assistente?» dice ancora Adani.

Allegri è sotto contratto con la Juventus fino al prossimo giugno e ha più volte detto di non voler accettare delle offerte a stagione in corso. Per cui per vederlo in panchina dovremo aspettare probabilmente la prossima stagione.