Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Coronavirus, via libera per i tifosi della Juve. Andranno a Lione

Coronavirus, via libera per i tifosi della Juve. Andranno a Lione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31

Nessun veto alla trasferta, domani i tifosi della Juventus potranno recarsi a Lione nonostante l’emergenza creata in questi giorni dal Coronavirus.

Tifosi Juventus © Getty Images

I tifosi della Juventus potranno recarsi a Lione per sostenere la Vecchia Signora. Non ci sono limitazioni che impediranno loro di seguire in Francia CR7 e compagni. L’emergenza legata al Coronavirus non ha spinto le autorità francesi a prendere provvedimenti in merito. Discorso differente, invece, per ciò che riguarda Juventus-Inter di domenica sera. Antonio Conte vivrà un ritorno allo Stadium freddo, con grande vantaggio per lui e per i nerazzurri.

LEGGI ANCHE >>> Messi arriva in Italia? Il retroscena di Agnelli

In Francia il Coronavirus sotto controllo

«La dirigenza del club francese è in continuo contatto con il Quai d’Orsai, ovvero il Ministero degli Affari Esteri – si legge sul Corriere dello Sport -. Lo è anche con la Uefa in vista dell’andata degli ottavi di Champions League. Anche oltralpe ci sono stati dei casi di contagio, un mese fa. E ieri mattina un pullman della compagnia Flixbus, arrivato da Milano con tappa intermedia anche a Torino, è stato bloccato proprio a Lione presso la stazione Perrache. A dare l’allarme, una donna italiana preoccupata per la tosse anomala che aveva colpito l’autista del mezzo. Il conducente è stato trasportato in ospedale per degli accertamenti, assieme a un altro passeggero che presentava sintomi influenzali di minor entità. Le persone a bordo sono rimaste bloccate all’interno dell’autostazione dalle 7 del mattino a mezzogiorno circa».

LEGGI ANCHE >>> Guardiola e la Juventus, storia di un amore futuro

Tifosi Juve ©Getty Images

Il Lione per la svolta

Coronavirus a parte, il Lione può riscattare una Ligue 1 un po’ così. Rudi Garcia è a sette punti dal piazzamento playoff per la Champions. Alle 18 la squadra svolgerà la rifinitura allo stadio, due ore dopo che avrà parlato il tecnico. Poggerà tutto sull’insaziabile voglia di gol che ha Moussa Dembele, ancora a secco di esultanze quest’anno in Champions League.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK