Juventus subito al lavoro: contro l’Inter cambi di formazione?

0
148

Nessun riposo per la Juventus, che dopo la sconfitta patita sul campo del Lione in Champions League è tornata subito in campo per preparare il prossimo, importante, appuntamento.

dybala juventus
Paulo Dybala @Getty Images

Per fortuna non c’è troppo tempo per soffermarsi e pensare agli errori, c’è subito il campo e l’opportunità di una pronta replica alle critiche sul campo. Domenica sera – salvo stravolgimenti – ci sarà Juventus-Inter, sfida scudetto molto attesa dalle due squadre e dalle due tifoserie.

Come si legge sul sito ufficiale del club “chi ha giocato ieri sera ha effettuato lavoro di scarico, mentre il resto della squadra si è concentrata su lavoro tecnico e conclusioni, con consueta partitella finale. Per domani, venerdì 28 febbraio, è in programma una seduta mattutina”.

LEGGI ANCHE –>> Juventus, Mughini: «Allarmato, Sarri non può fare nulla»

Queste sedute prima del weekend serviranno per capire quali saranno le mosse di Maurizio Sarri per questo scontro diretto per il titolo. L’allenatore è finito nel mirino dei tifosi per le ultime prestazioni deludenti della squadra e potrebbe decidere anche di cambiare qualcosa nella formazione che manderà in campo.

Tridente o trequartista contro l’Inter?

Al momento difficile dire se la Juventus contro l’Inter giocherà con il tridente oppure se più prudententemente sarà schierato un trequartista, anche per infoltire una linea mediana che altrimenti rischia di essere sovrastata numericamente dai rivali. L’ago della bilancia sarà Cuadrado, destinato ad essere comunque titolare: giocherà come terzino o come attaccante esterno? In avanti potrebbe rivedersi dall’inizio Higuain, a centrocampo le quotazioni di Pjanic sono in ribasso. Non ci si sorprenderebbe troppo nel caso in cui Sarri decidesse di schierare Bentancur come vertice basso.