Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Agnelli-Lotito, scontro a distanza: botta e risposta Juve-Lazio

Agnelli-Lotito, scontro a distanza: botta e risposta Juve-Lazio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Tutto bloccato in serie A. Il campionato è fermo fino al prossimo 3 aprile e la sosta è destinata inevitabilmente a essere prolungata, visto che alcuni club – proprio come la Juventus – sono in quarantena. Il 2 maggio potrebbe essere la data giusta per riprendere le ostilità, con la speranza che il peggio sia ormai alle spalle.

Agnelli presidente Juventus
Agnelli, Presidente Juventus

Squadre dunque al riposo, e questo ormai già da qualche giorno. La Lazio è stata la prima squadra a sospendere gli allenamenti, sabato 7 marzo. Attività sospesa fino al prossimo 21 marzo in attesa di sviluppi. Proprio a riguardo della ripresa degli allenamenti il “Corriere dello Sport” di oggi riporta un duro confronto nella call conference tra Agnelli e il presidente biancoceleste Lotito.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Juventus, sirene spagnole per De Ligt

La ricostruzione

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, Agnelli avrebbe detto «Parlo da primo in classifica». E Lotito avrebbe risposto: «Parli da cittadino italiano o da regnante della monarchia Agnelli?». I rapporti tra i due presidenti non sarebbero idilliaci, a quanto pare c’erano già state tensioni dopo il rinvio di Juventus-Inter.

Allenarsi è possibile ma…

Ad oggi non ci sono restrizioni governative legati agli allenamenti all’aria aperta. Ma tutti i club di serie A sono fermi e hanno dato dei “compiti a casa” ai loro giocatori. Anche se è chiaro che non è la stessa cosa che allenarsi su un campo di calcio. Ogni società deciderà quando tornare ad allenarsi sul campo, anche se chiaramente il rischio di contagio è ancora alto. Ci sono già delle squadre in quarantena e si sono registrati dei casi anche tra i giocatori. Per cui massima prudenza.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK