Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Uefa, si studiano soluzioni per la Champions League

Uefa, si studiano soluzioni per la Champions League

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47

Idee, soluzioni e strategie per provare a portare a termine la Champions League. Ecco quali sono le possibilità vagliate e in campo.

champions league sorteggi ottavi
champions league

Idee, soluzioni e strategie. Il mondo del calcio, in questo periodo difficile, si sta caratterizzando soprattutto per questo. L’obiettivo è senza alcun dubbio quella di provare a ripartire quando l’emergenza sarà terminata. Il rinvio dell’Europeo, ufficializzato nella giornata di ieri, lascia libero uno spazio non indifferente. E allora ecco che, come riportato e rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’, potrebbe prendere strada una valida alternativa: la domenica con le Coppe e il mercoledì con il campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE  -> UFFICIALE – Europei rinviati nel 2021

Champions League e campionati, ecco le possibili decisioni

sorteggio champions league

Una decisione che però potrebbe non riguardare l’Italia, viste le tante giornate da recuperare. L’Uefa comunque sembrerebbe non aver alcun intenzione di rinunciare a portare a termine le Coppe, per di più dopo aver sacrificato Euro 2020. Ed è probabilmente per questo che i campionati potrebbero giocarsi a metà settimana e le coppe nei weekend. Una rivoluzione e uno stravolgimento totale, ma che potrebbe esser necessario per porre rimedio alla situazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Champions League, ecco la nuova data della finale 

Ovviamente il tutto è legato a quando si ricomincerà. Più tardi lo si farà e meno date disponibili ci saranno. L’Uefa ha intanto individuato 7 possibili calendari, dal più ottimista al più pessimista. L’obiettivo è quello di finire tutto entro il 30 giugno, con la finale di Europa League mercoledì 24 giugno a Danzica e quella di Champions il 27 giugno a Istanbul. Se le due città dovessero avere problemi ci sarebbero dei piani B pronti. Resterebbe viva però anche l’ipotesi final four. Si è comunque trovato un accordo sulla flessibilità delle date, questione necessaria per andare avanti in un momento così complicato. Non si può escludere che si potrebbe anche non ripartire. Tutto è legato alla diffusione del virus. Insomma, anche nel mondo del calcio si vive alla giornata.

 

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK