Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Juventus, Szczesny muro invalicabile: ecco i numeri

Juventus, Szczesny muro invalicabile: ecco i numeri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:17

Wojciech Szczesny è senza alcun dubbio uno dei portieri più forti del nostro campionato. A dimostrarlo sono i numeri e le statistiche.

szczesny juventus
Szczesny juventus

Wojciech Szczesny è forse uno dei giocatori più sottovaluti e meno sotto la luce dei riflettori della Juventus. Il polacco è un portiere forte, completo, decisivo tra i pali e anche con qualche uscita. A dimostrare il suo valore sono soprattutto i numeri. L’estremo difensore bianconero, secondo come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, è il secondo d’Europa nel suo ruolo per percentuale di parate: ha preso il 79,8% dei tiri che gli sono arrivati. L’unico che ha fatto meglio è Alisson.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Rinnovo Szczesny, ecco tutti i dettagli

Juventus, Szczesny si prende la scena

Wojciech Szczesny juventus

Quando ero alla Roma il mio secondo era Alisson, che oggi viene considerato il miglior portiere al mondo. Ora sono alla Juventus e Buffon, sicuramente il migliore della storia, è il mio vice. Vuol dire che sono il miglior portiere del mondo e della storia del calcio“, ha detto, in un’intervista rilasciata a un sito polacco nel mese di settembre, il giocatore dei piemontesi. Ovviamente il tutto è stato detto con ironia e simpatia, ma fa capire alla perfezione il personaggio e il suo modo d’essere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Juventus, Buffon verso il rinnovo: ma non è il solo

Fuori dal campo intanto Szczesny sta provando a costruirsi una carriera. Durante la scorsa stagione ha infatti condotto un programma assieme a un giornalista polacco. Ed ecco che sono stati raccontati alcuni aneddoti di quando era all’Arsenal: “Wilshere? Uno dei miei migliori amici. Al mio matrimonio era così ubriaco che lo abbiamo trovato a dormire nel bosco. Nasri? Pensava di essere un gangster. Bendtner? Intelligentissimo, però ha una doppia personalità“. Insomma, l’estremo difensore ci sa davvero fare. Sia fuori che dentro il campo.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK