Higuain al River Plate, arrivano le dichiarazioni del papà George

0
20

Fanno molto discutere le frasi intercettate di un dirigente del River Plate su Higuain: «Sarebbe bello se tornasse qui». Ma il padre non è d’accordo.

rinnovo higuain
higuain juventus

«Gonzalo ritorna al River Plate? Non ora, è impossibile un suo trasferimento. Ha un contratto con la Juve fino al prossimo anno». Sono le parole del padre del Pipita, George Higuain che al portale goal.se chiude le porte all’affare. L’intenzione del River, tuttavia, è abbastanza chiara: riportarlo il prima possibile a casa. Ma per i Millonarios è decisivo un segnale, sotto forma di slancio di generosità, del Pipita e della Juve. Sì, perché ha un contratto con la Vecchia Signora fino al 2021 e guadagna 7.5 milioni all’anno. Cifre completamente inimmaginabili per un club argentino sebbene storico e con tanti tifosi.

LEGGI ANCHE >>> Politico portoghese contro Cristiano Ronaldo: è bufera

Il costo di Higuain per la Juventus

La Juve ha acquistato il Pipita nell’estate 2016 pagando la clausola di 90 milioni al Napoli e facendogli firmare un contratto quinquennale di quelli pesanti, da top player. «Allora – si legge su Gazzetta dello Sport – facevano del Pipita il giocatore più pagato della Juve. Prima dell’arrivo del ciclone Cristiano Ronaldo, ovviamente. La chiave di tutto, quindi, come in ogni trattativa, sono i soldi. La Juve ha ancora a bilancio il Pipita per circa 18 milioni, che il club argentino dovrebbe versare. E poi ovviamente il Pipita dovrebbe rinunciare a buona parte dello stipendio. Incastri tutt’altro che semplici da far combaciare da qui al giugno 2021».