Bufera in Portogallo, Ronaldo non rispetta la quarantena

0
235

Bufera in Portogallo dopo che il fenomeno della Juventus ha deciso di allenarsi sul campo, violando così la quarantena imposta

cristiano ronaldo
Cristiano Ronaldo

In Portogallo scoppia la polemica con Cristiano Ronaldo. L’allenamento personalizzato sul campo del Deportivo Nacional, squadra locale di Madeira ha suscitato diverse reazione negative a Lisbona, infatti dopo la diffusione delle foto che ritraevano il fenomeno della Juventus allenarsi fuori di casa e sul campo, in conferenza stampa ne ha parlato direttamente Pedro Ramos, assessore alla Sanità della regione di Madeira dicendo: “Ronaldo ha tutto il diritto ad allenarsi purché si rispettino le regole come tutti i cittadini portoghesi, in questa situazione non c’è alcun privilegio”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Mbappé sembra sempre più lontano

Bufera in Portogallo, Ronaldo non rispetta la quarantena

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo @Getty Images

È scoppiato un caso mediatico in patria dopo le foto che ritraevano il campione della Juventus allenarsi in solitaria, ma comunque fuori dalla quarantena, in un campo da calcio: lo stadio della squadra locale del Deportivo Nacional. A parlarne è stato lo stesso assessore alla sanità di Madeira, richiamando Ronaldo ala responsabilità, e che nonostante le accortezze, che sicuramente il campione avrà preso, in questo momento non esistono privilegi per nessuno e chiunque deve rispettare le norme vigenti anche qualora si dovesse richiedere un allenamento personalizzato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, la richiesta di Sarri: ecco chi vuole il mister bianconero