Szczesny vale oro. Per uno studio avrebbe dovuto subire 10 gol in più

0
20

Il rendimento alto di Szczesny gli è valso il rinnovo del contratto fino al 2024. Secondo uno studio effettuato il portiere polacco sta risultando decisivo

szczesny juventus
Szczesny juventus

Proprio nel momento in cui le voci su un possibile arrivo di Donnarumma o Neuer alla Juventus si facevano sempre più insistenti, arrivò l’annuncio ufficiale da parte del club bianconero. Wojciech Szczesny ha rinnovato il suo contratto fino al 2024. Stamattina sulla Gazzetta dello Sport c’è un interessante articolo che parla del rendimento del portiere polacco in questo campionato. «Il polacco tra i pali è una vera e propria saracinesca – si legge -. Lo dimostrano le cifre sugli Expected Goals, una statistica calcolata dalla Opta che misura la probabilità che ha un tiro di essere trasformato in gol. L’esempio è un tiro dall’area piccola che pesa molto di più di un tiro da lontano. Su 25,29 Expected Goals contro, Wojciech ne ha incassati solo 17 e ne ha evitati ben 8,29. Un dato clamoroso, tanto è vero che in questa classifica è di gran lunga il portiere migliore della Serie A.

LEGGI ANCHE >>>

Szczesny sta raggiungendo livelli molto buoni di rendimento

Dall’inizio della stagione (agosto scorso in avanti), è il secondo in Europa per percentuale di parate. Ha preso il 79,8% dei tiri che gli sono arrivati. In pratica, quattro volte su cinque lui respinge il tiro. L’unico supepiore nel Vecchio Continente è Allison, probabilmente il migliore del mondo in questo momento. Fu compagno di squadra di Szczesny nel 2016- 2017 quando il polacco era alla Roma (sua prima squadra italiana) e il brasiliano solo una giovane speranza.