Calciomercato Juventus, Douglas Costa come pedina di scambio

0
258

Douglas Costa potrebbe lasciare la Juventus. I bianconeri lo vorrebbero usare come pedina di scambio per arrivare ad altri profili

infortunio Douglas Costa
Douglas Costa, Juventus

L’avventura di Douglas Costa in bianconero parrebbe ai titoli di coda. Il brasiliano nonostante abbia dimostrato negli anni in bianconero, e non solo, di avere una classe davvero innata, la moltitudine di infortuni dovuti alle sue condizioni fisiche precarie, che l’hanno tenuto fermo per parecchio tempo, rendendolo disponibile, almeno nella stagione in corso, quasi col conta gocce, non sembra più convincere la società bianconera che starebbe pensando alla cessione per la prossima finestra di calciomercato. Con una crisi finanziaria dovuta, come sappiamo, dall’espandersi del Coronavirus a livello mondiale, si delinea sempre di più la possibilità scambi, come detto dallo stesso Paratici un vero e proprio scambio di cartellini stile Nba a fonte della difficoltà che tutta la dimensione calcistica sta riscontrando sul settore economico dato lo stop delle competizioni. Pertanto il brasiliano potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio con altri profili che piacciono in casa bianconera. I nomi, per ora sondati sono quelli di: Angel Di Maria e Gabriel Jesus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Dalla Francia sono sicuri, sostituirà Sarri già dalla prossima stagione 

Calciomercato Juventus, Douglas Costa come pedina di scambio

Douglas Costa, Juventus calciomercato

Douglas Costa quindi potrebbe essere scambiato con altri giocatori e i profili che -attualmente- piacciono alla società bianconera sono quello di Di Maria e Gabriel Jesus. Il primo è fortemente voluto da Cristiano Ronaldo che essendo un suo ex compagno, con cui aveva dimostrato al Real di avere molta affinità, lo riabbraccerebbe volentieri. Insieme i due hanno vinto praticamente tutto quello che si può desiderare dimostrando un grande affiatamento di coppia. Un profilo conosciuto e che fungerebbe proprio da usato sicuro per dare quell’esperienza necessaria nelle competizioni europee. L’altro profilo, Gabriel Jesus è -invece- fortemente voluto da Partici che avrebbe identificato nel brasiliano proprio le sorti della fase offensiva, l’attaccante perfetto per il tatticismo di Maurizo Sarri. Il Manchester City non sembra però propenso ad uno scambio, probabilmente la trattativa potrebbe prendere più considerazione se i bianconeri aggiungessero un conguaglio economico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, ci sarebbe già l’accordo con Tonali