Serie A, le nuove date ipotizzate per la ripresa

0
214

Che la serie A voglia ripartire non ci sono dubbi, le squadre si sono espresse in modo chiaro. A maggio si riprenderà con gli allenamenti, ma non ci sono ancora date riguardo il campionato. Rimangono da disputare 12 partite, ma quando si giocheranno?

PARMA, ITALY - MARCH 08: A general view during the Serie A match between Parma Calcio and SPAL at Stadio Ennio Tardini on March 8, 2020 in Parma, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Emergenza Coronavirus @Getty Images

Ieri c’è stato l’incontro tra Figc e Governo, ma non sono arrivate indicazioni in tal senso. Del resto l’emergenza Coronavirus è ancora nel pieno, bisognerà attendere la diminuzione del numero dei contagi e delle vittime per poter tornare a parlare di serie A.

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Juventus, su Pogba c’è anche un’altra squadra italiana

Gli allenamenti individuali potrebbero riprendere il prossimo 4 maggio, ma – come riporta Sportmediaset – per quelli collettivi è molto probabile che si debba aspettare invece il prossimo 18 maggio. Proprio per questo motivo la ripresa del campionato, che era ipotizzata a fine maggio, potrebbe subire uno slittamento.

Si potrebbe ricominciare a giugno

Una decisione verrà presa nelle prossime settimane e la speranza è ovviamente che non si registri alcun caso nelle squadre di serie A, ipotesi che potrebbe portare ad uno stop definitivo del torneo. Per il momento dunque la nuova data ipotizzata per la ripresa delle ostilità è il 6 o 13 giugno, sempre con l’obiettivo di terminare entro la fine di luglio per poi lasciare spazio alle coppe europee. Ma c’è sempre un punto interrogativo con il quale fare i conti, quello dell’emergenza sanitaria.