Ramsey è l’uomo in più della Juve. Ma a certe condizioni, può partire

0
10

Ramsey stava man mano carburando sotto la guida di Maurizio Sarri. Lo stop imposto dal Coronavirus ha fermato tutto. Con un’offerta dall’estero…

ramsey calciomercato juventus
ramsey juventus

Ramsey ha tanta voglia di riprendere da dove aveva lasciato. Vale a dire da quel gol all’Inter e dalla crescita dimostrata. E’ stato il primo ieri a presentarsi alla Continassa per la ripresa degli allenamenti individuali. La dirigenza campione d’Italia a quanto pare avrebbe deciso per la riconferma del numero 8 la prossima stagione come riporta il Corriere di Torino. Solo un’offerta ben superiore ai 30 milioni di euro potrebbe far cambiare idea alla Juve. In tal caso la Vecchia Signora farebbe registrare una corposa plusvalenza avendo acquisito a parametro zero il cartellino del giocatore.

LEGGI ANCHE >>> Tonali, la Juventus resta in pressing. Il Brescia alza la pretesa

Ramsey pedina di scambio?

Ramsey è sotto contratto fino al 2024 con un ingaggio di quasi 8 milioni a stagione e potrebbe essere una pedina di scambio preziosa anche per l’affare Pogba con il Manchester United. Ad oggi, però, la Juventus non avrebbe messo in preventivo un suo sacrificio sul mercato. Nei piani di Sarri il gallese sarebbe dovuto essere l’assaltatore specializzato da scatenare sia alle spalle delle punte sia nelle terre di mezzo». Chiaro che nulla di tutto ciò si è ancora visto dalle parti delle Stadium.