Caceres, l’ex difensore della Juve parla dell’esperienza col Covid-19

0
15

Martin Caceres svela di aver avuto il Covid-19 per 20 giorni e di aver sofferto molto. «Il virus si era innamorato di me e non voleva andar via».

«Ho avuto il virus per 60 giorni senza saperlo». Lo ha detto il difensore della Fiorentina Martin Caceres durante una diretta Instagram con la comica uruguaiana Yisela Paola, in arte Yipio. «Fra l’8 e il 15 marzo ho avuto qualche sintomo, mi stavo allenando a casa e sentivo di avere il fiato corto. Mi hanno detto di iniziare la quarantena e in 20 giorni sarebbe passato. Non è stato così. Evidentemente il virus si era innamorato di me…» le  parole dell’ex Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Allegri, chi si rivede. Il tecnico livornese è pronto a tornare

Caceres, voglia di tornare in campo dopo il Coronavirus

L’ex Juventus ha vinto diversi scudetti con la Vecchia Signora ed è rimasto nel cuore dei fan bianconeri. Questo nonostante il suo passaggio ad un club rivale come la Fiorentina. Nessun problema, però, tra Caceres e i suoi vecchi fan. «Mi hanno fatto il tampone e sono negativo, sto bene e mi sento come nuovo» ha aggiunto. Il difensore uruguaiano è pronto a tornare in campo e cercare di regalare la salvezza alla viola il prima possibile.