Juventus, è rottura con lo spogliatoio. Addio a fine anno.

0
31

Secondo il giornalista Caronni di “Top Calcio 24” la situazione nello spogliatoio della Juventus sarebbe compromessa, addio certo anche in caso di Champions

Cristiano Ronaldo e Maurizio Sarri, Juventus (Getty Images)

Secondo il giornalista di “Top Calcio 24” Matteo Caronni, la situazione spogliatoio sarebbe decisamente compromessa. Infatti a quanto dice il giornalista nemmeno con la vittoria dello scudetto e del sogno Champions basterebbero per farlo trattenere ancora un anno in bianconero. L’allenatore toscano Maurizio Sarri, infatti, stando a quanto riportato da Caronni, sarebbe ai ferri corti con la Vecchia Signora proprio un rapporto burrascoso con lo spogliatoio e tutti i giocatori contro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Anguissa alla Juventus? Calciomercato: bianconeri pronti all’offerta

Juventus, è rottura con lo spogliatoio. Addio a fine anno.

Juventus
Maurizio Sarri Calciomercato Juventus (Getty Images)

L’allenatore della Juventus Maurizio Sarri, dunque, potrebbe lasciare la Vecchia Signora anche in caso di vittoria di campionato e Champions League proprio per un rapporto decisamente non idilliaco con la squadra e lo spogliatoio. A riportare questa notizia è stato il giornalista Matteo Caronni di “Top Calcio 24” che ha detto: “Anche qualora la Juventus riuscisse nell’impresa di vincere la Champions League, Maurizio Sarri non sarebbe -comunque- sicuro della riconferma per il prossimo anno. Lo spogliatoio non lo può più vedere e lo ha già comunicato alla dirigenza. Non c’è più la chimica giusta tra allenatore e la rosa dei bianconeri. Per questo la squadra non gioca bene e non riesce ad essere compatta. Ci sono pochissime chance di vincere in Europa, ma vista la rosa e il blasone della Juventus, i bianconeri dovrebbero essere fra le squadre favorite”.  Un addio che secondo il giornalista sembra davvero inevitabile. E viste le ultime voci di mercato il suo sostituto potrebbe essere l’ex giocatore francese Zinedine Zidane ora in panchina del Real Madrid. Nei giorni scorsi Zizou ha rilasciato dichiarazioni che aprono decisamente ad un addio a fine stagione, infatti il suo futuro con le Merengues non sarebbe più certificato. La Juventus monitora da tempo la situazione e, molto probabilmente, se dovesse esserci un addio prematuro di Sarri, potrebbe proprio essere lui il suo successore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, due alleati per due attaccanti: gli scenari