Juventus Sampdoria, Sarri in conferenza stampa: “Mi è piaciuta la mentalità contro l’Udinese”

0
32

Le parole di Maurizio Sarri nella conferenza stampa di presentazione prima di Juventus-Sampdoria: ecco le parole del tecnico toscano

Juventus
Maurizio Sarri, Juventus (Getty Images)

A poche ore dall’inizio della sfida che potrebbe consegnare matematicamente lo scudetto alla sua Juventus, Maurizio Sarri ha analizzato il match che vedrà i bianconeri affrontare la Sampdoria di Claudio Ranieri all’Allianz Stadium. Ecco le parole dell’ex tecnico del Napoli e del Chelsea in conferenza stampa:

La Samp è una squadra che è in grado di mantenere un certo ordine per larghi tratti della gara, senza scomporsi. Nelle ultime 9 partite ha fatto 5 vittorie; a dispetto della loro posizione tranquilla in classifica, mi aspetto che comunque vogliano riscattare la bruciante sconfitta subita nel derby. Dovremo stare attenti: affrontare la gara con la giusta dose di cattiveria e solidità è assolutamente fondamentale in questa fase della stagione. Quest’anno si gioca il campionato più difficile di tutti: tutte le squadre sono costretti a giocare in una situazione atipica.”

Ti potrebbe interessare anche–> Calhanoglu alla Juventus, calciomercato: scambio con Ramsey, i dettagli

Sarri in conferenza stampa prima di Juventus-Sampdoria

Sarri si è poi soffermato a parlare anche della sconfitta subita per mano dell’Udinese: “Abbiamo perso perchè abbiamo voluto difendere in avanti, perdendo di lucidità e compattezza e cercando la vittoria ad ogni costo. Per certi aspetti sono soddisfatto, perchè difendere alti è la chiave per portare a casa un certo tipo di partite. Sono io che devo adattarmi ai giocatori: ho a disposizione 25 ottimi giocatori e il mio dovere è quello di metterli nella condizione di esprimere al meglio il loro potenziale.

Andare vicini alla scudetto non significa vincerlo. Abbiamo tempo fino al 2 agosto per portare a casa l’obiettivo: domani è sicuramente uno step importante. Pjanic? Ha giocato 46 partite quest’anno, è naturale avere un calo fisiologico. Deve smaltire un leggero acciacco, oggi ha lavorato abbastanza bene.”

Ti potrebbe interessare anche–> Calciomercato Juventus, all in su Jorginho: ecco l’offerta