Juve, Sarri con il Lione si gioca la panchina: una vittoria per scacciare via le critiche

0
9

La partita di Champions League contro il Lione sarà uno spartiacque decisivo per la stagione della Juventus: nel caso in cui i bianconeri dovessero fallire l’appuntamento più importante dell’anno, l’esonero di Sarri diventerebbe quasi inevitabile.

Juventus
Maurizio Sarri, Allenatore della Juventus (Getty Images)

SARRI PANCHINA JUVENTUS LIONE OTTAVI CHAMPIONS/ Juventus-Lione non è soltanto la gara di ritorno degli ottavi di Champions League: la gara contro i francesi, infatti, potrebbe avere delle ripercussioni importanti sul destino di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera. Le voci di un possibile esonero di certo non si placano, e divamperebbero in maniera esponenziale nel momento in cui Cristiano Ronaldo e compagni dovessero mancare l’appuntamento stagionale.

Ti potrebbe interessare anche–>Calciomercato Juventus, spunta un nuovo profilo per l’attacco

Juve-Lione, una gara che può dire tanto anche in chiave futura

La vittoria dello scudetto, il nono consecutivo per la Vecchia Signora, non può e non deve considerarsi un titolo sufficiente per meritarsi la riconferma su una panchina prestigiosissima come quella bianconera. Occorre anche un buon piazzamento in Europa: Sarri si gioca il suo futuro in 90 minuti. Bisogna rimontare lo 0-1 dell’andata: con un Cristiano Ronaldo in rosa, niente è impossibile. Garcia è avvisato…