Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Juventus, arriva un messaggio dal ministro Spadafora

Juventus, arriva un messaggio dal ministro Spadafora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43

Juventus, il ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, è voluto intervenire nell’ultimo giorno di questo campionato di serie A. Una nota nella quale ha parlato del torneo che va a concludersi ma anche del futuro che attende lo sport italiano.

Juventus
Vincenzo Spadafora

E non è mancato un messaggio di complimenti nei riguardi della Juventus, che si è aggiudicata lo scudetto nell’anno più tribolato per il calcio italiano dal dopoguerra ad oggi.


LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Juventus, spunta un nuovo profilo per l’attacco

Juventus, i complimenti del ministro

“Si chiude oggi il campionato più lungo della storia, nella stagione più difficile del nostro Paese negli anni recenti” si legge nella nota del ministro pubblicata anche dall’Ansa. “Abbiamo affrontato settimane e mesi in cui ogni certezza è stata messa in discussione, in cui il nostro unico pensiero era rivolto a come affrontare la pandemia e a come moltiplicare i posti nelle terapie intensive per salvare il maggior numero di vite. In quelle settimane abbiamo realmente pensato che anche il campionato dovesse fermarsi, ma grazie alla linea di prudenza che abbiamo sostenuto e alla serietà dei protocolli messi in campo dalla Figc, che ringrazio, si è riusciti non solo a ricominciare ma soprattutto a terminare il campionato”.

Il ministro ha poi proseguito così. “I miei complimenti sinceri alla Juventus, per la vittoria del nono scudetto consecutivo. E complimenti a Ciro Immobile che eguaglia il record di Gonzalo Higuain e con i suoi 36 gol svetta tra tutti i bomber europei e vince la scarpa d’oro. Ora il pensiero è ai prossimi mesi, perché tutte le competizioni e i campionati devono poter riprendere nella massima sicurezza, e a tutti i livelli” ha detto Spadafora.

LEGGI ANCHE –>>Juventus, non solo Zaniolo: maxi trattativa possibile con la Roma

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK