Juventus, parla Momblano: “Arthur ha stupito tutti in allenamento”

0
10

Il giornalista Momblano sul proprio profilo Twitter ha parlato dei primi giorni di Pirlo allenatore della Juventus e della sorpresa Arthur

Calciomercato Juventus
Arthur Melo, Juventus (Getty Images)

Il giornalista Momblano ha parlato dei primi giorni di allenamento del nuovo allenatore Andrea Pirlo, primi giorni che hanno avuto ottimi risultati in allenamento soprattutto per alcuni giocatori, in special modo Arthur che ha sorpreso tutto l’ambiente, una super impressione del centrocampista brasiliano per tempi e pulizia di gioco. Impressione non solo positiva per l’allenatore ma anche per i compagni. La nuova Juventus di Andrea Pirlo comincia a prendere forma e fra le cessioni, ci saranno anche grandi acquisti. Il centrocampo ha già i due volti nuovi: Kulusevski e Arthur due profili che insieme a Bentancur formeranno il nuovo tridente della mediana, ma giusto ieri si è aggiunto anche Weston McKennie, il classe 1998 statunitense verrà presentato molto probabilmente lunedì.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Milik aspetta ancora la Juventus. Il Napoli frenato dall’ambizione del polacco

Juventus, parla Momblano: “Arthur ha stupito tutti in allenamento”

Juventus
Pirlo allenatore della Juventus @Getty Images

Una nuova Juventus che dovrà presto investire anche in fase offensiva.

Edin Dzeko sembra aver deciso la sua destinazione che sarà molto probabilmente Torino. L’attaccante bosniaco della Roma è il predestinato ad essere il futuro numero 9 bianconero. Obiettivo ricercato dalla società ma in specie dall’allenatore Andrea Pirlo. Dzeko è il preferito del maestro, anche più di Suarez, Milik e la suggestiva ipotesi di un grande ritorno all’ovile di Alvaro Morata, sempre rimasto nei cuori dei tifosi bianconeri. La chiave per arrivare a Dzeko, paradossalmente, passerà tutta da Milik. L’ex obiettivo dei bianconeri potrebbe infatti subentrare al posto di Dzeko nella capitale. La nuova Juve ha già preso forma, con Kulusewki, Arthur, Dzeko e McKennie per poi investire anche su nomi da utilizzare come interni della difesa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Higuain alla Fiorentina, i viola seguono il tira e molla con la Juventus