Suarez alla Juventus, l’assist per il bomber arriva da fisco italiano

0
10

Suarez gradisce la destinazione della Juventus, ma i bianconeri stanno ragionando sul da farsi. Il fisco italiano tende una mano: prenderebbe quanto Dzeko.

Calciomercato Juventus
Suarez, Calciomercato Juventus (Getty Images)

A Barcellona sono alle prese con il caso Messi e tutto il resto sta passando in secondo piano. L’Inter, ad esempio, sta per completare il colpaccio Vidal. L’ex bianconero ha speso parole di elogio per la Vecchia Signora, ma siccome è arrivato McKennie gli slot per gli extracomunitari sono pieni. Ecco perché Conte gongola. Il centravanti dell’Uruguay, Luis Suarez, invece, è entrato nel mirino di Fabio Paratici e del suo staff. Dalla Spagna alcuni esperti di mercato che si sono esposti su questa clamorosa possibilità e rafforzano la tesi che indosserà la maglia numero nove della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Pirlo cancella il Sarrismo. Come la Juventus si è affidata al suo nuovo tecnico

Suarez, il fisco in aiuto

Calciomercato Juventus
Edin Dzeko, Calciomercato Juventus (Getty Images)

La Gazzetta dello Sport spiega tutto nel dettaglio. Dopo una presa di contatto fra le parti, per la prima volta si è approfondito il discorso che riguarda gli stipendi. E qui, facendo un rapido calcolo, è venuto fuori che l’operazione Suarez tra una cosa e l’altra alla Juve costerebbe su per giù come quella relativa a Dzeko. Come è possibile tutto ciò? Merito della favorevole tassazione italiana: il famoso Decreto Crescita, eventualmente, giocherebbe di sponda con la Signora. Per intenderci: se Luis si “accontenterà” di 10 milioni netti all’anno, dalle casse bianconere uscirebbero “solo” 15 milioni. Gli stessi più o meno che servirebbero per accontentare Dzeko che chiede 7,5 netti.